Sabato, 27 Febbraio 2016 10:14

Elezioni Iran. Affluenza al 60%, in testa moderati e riformisti

Scritto da

TEHERAN  - I primi dati ufficiali sulla partecipazione al voto per rinnovare il Parlamento e l'Assemblea degli Esperti iraniani registrano un'affluenza intorno al 60%: nelle prime elezioni tenute in Iran, dopo lo storico accordo sul nucleare a luglio e la revoca delle sanzioni a gennaio, hanno votato circa 33 milioni di iraniani su 55 milioni di cittadini chiamati alle urne.

I primi risultati mostrano un crescente sostegno per gli uomini legati al presidente, il moderato Hassan Rohani, il che dovrebbe contribuire a promuovere una maggiore apertura dell'Iran verso l'Occidente. I dati sull'affluenza sono stati resi noti dal portavoce del ministero dell'Interno, Hossein Ali Amiri, il quale ha segnalato che la cifra definitiva potrebbe ancora crescere man mano che si ricontano i voti in tutto il Paese. Il portavoce ha spiegato che e' stato conteggiato il 25% dei voti: i primi risultati saranno annunciati nel corso della giornata, il risultato finale e' improbabile arrivi prima di lunedi'. Tuttavia, secondo quanto scrivono le agenzie semiufficiali Fars e Mehr, dai primi risultati appare che anche se nessuno riuscira' a conquistare la maggioranza dei 290 seggi nel Majlis, il Parlamento iraniano, i riformisti e i moderati sono avviati ad aumentare la loro presenza, a svantaggio dei conservatori. Ed un piu' ampio sostegno parlamentare e' destinato a rafforzare il peso di Rohani, anche se nel complicato sistema politico iraniano l'ultima parola spetta comunque alla Guida Suprema, l'ayatollah Ali Khamenei.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]