Mercoledì, 28 Settembre 2016 09:36

Siria. Raid russi su Aleppo, i morti salgono a 34

Scritto da

DAMASCO - E' salito a 34 morti il bilancio dei raid aerei che sarebbero stati condotti nella notte da aerei da guerra russi e da quelli del governo siriano di Bashar al Assad sulla parte orientale di Aleppo, controllata dai ribelli sotto assedio.

Secondo l'emittente televisiva qatariota "al Jazeera", le forze governative si stanno concentrando su quel lato della citta' per compiere un'offensiva di terra. La maggior parte delle vittime si contano nel quartiere al Shaar e al Mashad, dove sarebbero morte 16 persone di una stessa famiglia. In quest'ultimo quartiere sono stati estratti dalle macerie di un palazzo bombardato otto salme e ancora si lavora per recuperarne altre. I ribelli si attendono da un momento all'altro il lancio di un'offensiva di terra delle truppe di Assad che hanno gia' conquistato terreno nella periferia della citta', avvicinandosi verso il centro. L'opposizione siriana accusa i cacciabombardieri russi di aver colpito i quartieri assediati con bombe al grappolo e missili al fosforo.  

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]