Martedì, 04 Ottobre 2016 09:27

Usa. Clinton attacca Trump:"simbolo di un sistema truccato"

Scritto da

WASHINGTON  - Donald Trump è il simbolo di "un sistema truccato": "prima viene Trump, e poi gli altri".

Così Hillary Clinton, dopo le rivelazioni del New York Times secondo cui il candidato repubblicano alla Casa Bianca potrebbe non aver pagato le tasse federali per 18 anni, è tornata all'attacco dell'avversario politico, durante un comizio in Ohio. Ieri il tycoon aveva replicato alle accuse di evasione, sostenendo di aver dimostrato di essersi "brillantemente" destreggiato con il complesso codice fiscale. "Capisco le norme fiscali meglio di chiunque altro", aveva detto, precisando di avere come imprenditore "usato le leggi sulle tasse a beneficio mio e della mia società in modo legale". "Mentre milioni di famiglie americane - ha contrattaccato Clinton - compresa la vostra e la mia, lavoravano intensamente pagando la propria giusta parte, sembra che lui non fornisse nessun contributo. Trump rappresenta lo stesso sistema truccato che sostiene di voler cambiare".  

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]