Mercoledì, 28 Maggio 2014 16:29

Rifiuti. Tar sospende la revoca per la discarica nel sito Monti dell’Ortaccio

Scritto da

ROMA  - La revoca dell'autorizzazione integrata ambientale per la realizzazione di una discarica nel sito di Monti dell'Ortaccio, a Roma, non si tocca. Almeno per ora.

Lo ha deciso la prima sezione del Tar Lazio, che ha respinto la richiesta di sospensiva della determina della Regione Lazio di febbraio avanzata dal Consorzio laziale rifiuti (Colari) la cui proprietà è ancora dell'avvocato Manlio Cerroni. Il collegio durante la camera di consiglio ha deciso di rinviare il tutto a un'udienza pubblica, fissata per il 22 ottobre, dove il tema verrà trattato nel merito insieme ad altre  cause connesse sul rilascio di quell'autorizzazione da parte dell'allora commissario ai Rifiuti di Roma, Goffredo Sottile, avvenuta a fine dicembre del 2012. I giudici amministrativi si sono riservati di decidere sulla richiesta, avanzata dal Colari, di accertamenti tecnici sull'area in questione.

È bene ricordare che tra le ragioni che avevano indotto la Regione a revocare l'aia c'erano gli studi idrogeologici condotti (come previsto dall'aia stessa come condizione necessaria per la messa in esercizio della discarica) sia dall'università La Sapienza che da quella di Padova, da cui era emersa l'inidoneità del sito di Monti dell'Ortaccio proprio per il rischio di inquinamento della falda acquifera sottostante.

(Dire)

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]