Martedì, 12 Giugno 2012 10:12

Boxe. E' morto Teofilo Stevenson. Leggenda del pugilato cubano

Scritto da

HAVANA - L'ex peso massimo cubano Teofilo Stevenson, vincitore di tre medaglie d'oro olimpiche per la boxe, è morto per un attacco di cuore a 60 anni.

Negli anni 70,giovane promessa del pugilato, Stevenson venne contattato da manager americani che gli offrirono 5 milioni di dollari per passare al professionismo e sfidare Mohamed Alì. Il pugile però decise di restare fedele alla rivoluzione cubana («ai soldi preferisco l'affetto di 8 milioni di cubani», disse) e fu proprio allora che la sua clamorosa carriera entrò nel vivo. Per tre edizioni consecutive (Monaco 1972, Montreal 1976 e Mosca 1980) Teofilo vinse l'oro olimpico.

Soprannominato «Pirolo» dai suoi compatrioti, Stevenson avrebbe potuto puntare anche a una quarta medaglia d'oro ma le ragioni della politica gli bloccarono la strada. Nel 1984 Cuba decise di allinearsi con l'Unione Sovietica e boicottò le olimpiadi di Los Angeles.

Ritiratosi, Stevenson è stato a lungo allenatore di pugilato e ha ricoperto la carica di vicepresidente della federazione cubana della boxe. Nel dare notizia del decesso, il quotidiano statale Juventud Rebelde ha commentato che lo sport cubano perde, con Stevenson, «uno dei suoi più grandi esponenti di ogni tempo».

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]