Giovedì, 02 Gennaio 2014 09:51

Schumacher. Situazione stabile, ma sempre critica

Scritto da

GRENOBLE - Quarta notte consecutiva in ospedale a Grenoble per Michael Schumacher: secondo fonti mediche, rimangono «stabili» anche se critiche le condizioni del sette volte campione del mondo di Formula Uno. Schumacher, che domani compirà 45 anni, è mantenuto in coma farmacologico: la sua temperatura corporea è stata abbassata artificialmente a circa 35 gradi centigradi, onde contribuire a ridurre l'edema cerebrale dal quale è stato colpito dopo aver sbattuto violentemente con la testa contro una roccia domenica scorsa, mentre stava sciando fuori pista a Meribel. 

 

Accanto a lui restano costantemente la moglie Corinna e i figli Gina-Maria, 16 anni, e Mick, 14, che era insieme a lui al momento dell'incidente. A parere degli specialisti, dalla sua il paziente ha l'età ancora relativamente giovane e la forte fibra allenata. Tra le tante manifestazioni di solidarietà giunte all'ex pilota, quelle del connazionale Lukas Podolski, attaccante della nazionale tedesca e dell'Arsenal: il calciatore ha postato sul proprio account di FaceBook una fotografia nella quale lui e parecchi compagni del club inglese di Premier League appaiono con indosso una maglietta, sulla quale è scritto: «Guarisci presto Schumi». 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]