Martedì, 21 Aprile 2015 14:30

Lo sport contro l’omofobia

Scritto da

Mercoledì a Napoli il convegno “Terzo tempo, fair play”, con Uisp e Università Parthenope

NAPOLI - Mercoledì 22 aprile a Napoli, presso la sede di Villa Doria D’Angri (via Petrarca 80, Napoli), si svolgerà il convegno “Terzo tempo, fair play. I valori dello sport per il contrasto all’omofobia e alla transfobia".

È la prima volta che Università, Associazioni LGBT e una grande associazione sportiva come l’Uisp si confrontano sui valori dello sport e sul contrasto all’omo-transfobia, coinvolgendo istituzioni, rappresentanti del mondo dello sport e atleti come Patrizio Oliva, campione olimpico di pugilato e Nicole Bonamino giocatrice di hockey in-line e su ghiaccio.

Il convegno è organizzato da Universià Parthenope e Uisp, insieme al CIRB (Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica), Università Federico II di Napoli, Centro SInAPSi (Servizi per l’Inclusione Attiva e Partecipata degli studenti), Fondazione Genere, identità e cultura, Arcigay e ArciLesbica, e con il patrocinio morale di UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), Regione Campania, Comune di Napoli e Coni Campania.

Lo sport è un bene sociale e culturale di grande portata, che può combattere ogni forma di discriminazione. Occorre impegnarsi per promuovere quel concetto di sportpertutti che significa costruire nuovi modelli e metodologie didattiche che consentano a tutti di fare attività perché lo sport promuova una cultura dell’inclusione.

“Abbiamo riscontrato interesse su questi aspetti in molte realtà del territorio - dice Manuela Claysset, responsabile politiche di genere Uisp - perché intreccia formazione e ricerca con il lavoro di promozione e attivazione di sportpertutti sul territorio. Napoli è una realtà molto attenta a queste dinamiche, dall’università alla società civile, infatti qui Uisp e Arcigay collaborano già da tempo. Insieme a tutti i soggetti coinvolti cercheremo di capire quale può essere il modo più attento e adatto per lavorare su questi temi in ambito sportivo”.

Il programma prevede alle ore 9 il saluto delle Autorità: Claudio Quintano, rettore Università Parthenope; Marco De Giorgi, direttore generale Unar; Rosa D’Amelio, presidente Commissione Politiche giovanili Regione Campania; Sergio Roncelli, delegato provinciale Coni Napoli; Ivo Capone, presidente Uisp Campania; Giuseppe Vito, direttore Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere; Flavio Romani, presidente nazionale Arcigay; Ciro Borriello, assessore allo Sport del Comune di Napoli. È invitato il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

Aprirà i lavori l’intervento di Giuliana Valerio dell’Università Parthenope. A seguire, l’inizio degli interventi, moderati da Antonia Cunti della Parthenope, con: Paolo Valerio, Centro Sinapsi dell’Università Federico II; Cristiano Scandurra, Federico II; Maria Luisa Iavarone, Parthenope. Dalle 11.30 la seconda sessione, con gli interventi di Giovanna Martelli, delegata del Governo alle Pari Opportunità; Virginia Zambrano, Università di Salerno; Gianluca Gentile, Università Suor Orsola Benincasa; Manuela Claysset, presidente Consiglio nazionale Uisp. Moderano Lorenzo Chieffi, direttore del Cirb, e Domenico Tafuri, Università Parthenope.

Nel pomeriggio, la tavola rotonda moderata da Riccardo Cannavale, responsabile Comunicazione Uisp Campania. Parteciperanno Anna Lisa Amodeo, Centro SInAPSi; Nicole Bonamino, Nazionale hockey in-line; Manuela Claysset, presidente Consiglio nazionale Uisp; Claudia Barbarano, ArciLesbica; Patrizio Oliva, Associazione Milleculure  Medaglia olimpica; Valerio Piccioni, giornalista sportivo; Marina Rinaldi, allenatrice di calcio; Antonello Sannino, Arcigay. Alle 17 le conclusioni, affidate a Giuliana Valerio e Vincenzo Manco, Presidente Nazionale Uisp.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]