Marco Leone

Marco Leone

ROMA - Grazie all’innovativo progetto “L’orto e il vivaIo” il Comune di Valmontone (Rm) si appresta a formare e ad avviare al lavoro, nel settore agricolo e florovivaistico, cinque ex detenuti, che si occuperanno della produzione di piantine da orto e piante ornamentali da utilizzare per gli arredi a verde e nei giardini pubblici.

Marroni: "Basta applicare le regole non occorrono provvedimenti straordinari"  

Ecco i dati del sovraffollamento negli istituti penitenziari italiani

Giovedì, 28 Marzo 2013 15:56

Carceri. Papa Francesco a Casal Del Marmo

Anche due ragazze tra i 12 giovani per la lavanda dei piedi

ROMA - Arriva, anche per le carceri del Lazio, la spendig review e gli effetti sono devastanti: tagliati i budget per le attività culturali, ricreative e sportive e per la gestione degli asili nido delle detenute, le mercedi per i detenuti lavoranti (il compenso per i reclusi impiegati in attività lavorative) scendono dai 6 milioni del 2010 ai 4,5 milioni di quest’anno.

La Corte europea dei diritti umani condanna l'Italia

ROMA - Finito a Rebibbia Nuovo Complesso per scontare una pena residua di nove mesi, un detenuto 43enne con gravi problemi psichici soffre anche di disturbi tiroidei che causano un lento ma incessante ritmo di crescita. E nonostante sia già arrivato a misurare 2,10 metri di altezza, viene tenuto in carcere e non in una struttura idonea a curare il suo complesso e delicato stato psicofisico.

Il garante dei detenuti Angiolo Marroni: "Situazione intollerabile"

Mancano agenti di Polizia Penitenziaria per le scorte

Venerdì, 14 Ottobre 2011 12:43

La telemedicina entra belle carceri del Lazio

ROMA - Per la prima volta nel Lazio la telemedicina entra all’interno di un carcere. I detenuti di Regina Coeli affetti da problemi cardiaci possono, infatti, contare su un nuovo servizio di telemonitoraggio e teleconsulto specialistico gestito da una struttura di eccellenza; il Dea cardiologico dell’ospedale San Giovanni di Roma.

Pagina 1 di 2

bianco.png