Mercoledì, 10 Ottobre 2012 18:57

Bologna. Attesa per concerto di J. Lo. Critiche degli animalisti

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

BOLOGNA  - Primo tour europeo di J.Lo cantante, attrice e produttrice che si esibirà domani sera alle 21 all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno, a pochi chilometri da Bologna.

Si tratta dell'unica tappa italiana del suo Dance Again World Tour, oltre che il primo concerto di sempre in Italia per J.Lo. Venduti quasi tutti i biglietti. La tribuna Gold è esaurita, ma ci sono ancora posti disponibili in altri punti del palazzetto. Bocche cucite dall'organizzazione su dove dormirà la star.  Il suo arrivo è atteso domani in mattinata (il calendario del tour prevede stasera una tappa all'Hallenstadion di Zurigo).

Il Dance Again World Tour è cominciato a Panama City il 14 giugno. Domani sera J.Lo eseguirà sul palco dell'Unipol Arena tutti i successi della sua lunga carriera, che comprende 7 album da cui sono stati estratti numerosi singoli che hanno raggiunto la top 10 nei maggiori mercati del mondo, inclusa l'Italia. La sua ultima fatica, 'On The Floor', è già al n.1 delle classifiche internazionali. Dal suo debutto nel 1999 la Lopez ha venduto più di 55 milioni di dischi in tutto il mondo e ha recitato in vari film che hanno raggiunto il n.1 al box office tra cui 'Quel Mostro di Suocera' e 'Prima o Poi Mi Sposo'. Ma l'arrivo a Bologna della cantante ha dato vita anche ad una piccola protesta.

Non mancano però le polemiche. "Jennifer Lopez go home" c'era infatti scritto sullo striscione affisso dagli attivisti di Animalisti 100% ai cancelli dell'Arena di Casalecchio. Gli attivisti contestano infatti la passione della cantante per le pellicce. "La Lopez - hanno scritto - è anche peggiore di Lady GG. Oltre a indossare abitualmente pellicce, J.Lo è inoltre titolare di una linea di abbigliamento, la Sweetface, che impiega abbondantemente pelo di volpe, visone e coniglio nei suoi capi".

bianco.png