Domenica, 11 Ottobre 2015 18:48

Arte. Leonardo da Vinci: Boschi, impegno celebrazioni 500 anni morte

Scritto da

FIRENZE - "Il governo sicuramente si impegna a preparare la celebrazione dei 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci, nel 2019".

Lo ha annunciato il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi a margine dell'inaugurazione dell'Istituto di Ricerca e studi in ottica ed optometria (Irsoo) di Vinci (Firenze). "Il nostro governo, il nostro paese, vuole arrivare preparato a quell'appuntamento per valorizzare ancora di più il nome di Leonardo nel mondo e, soprattutto per ricordare e celebrare un'eccellenza e un genio italiano riconosciuto", ha aggiunto Boschi. 

"Il governo sicuramente si impegna a preparare la celebrazione dei 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci, nel 2019". Lo ha annunciato il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi a margine dell'inaugurazione dell'Istituto di Ricerca e studi in ottica ed optometria (Irsoo) di Vinci (Firenze). "Il nostro governo, il nostro paese, vuole arrivare preparato a quell'appuntamento per valorizzare ancora di più il nome di Leonardo nel mondo e, soprattutto per ricordare e celebrare un'eccellenza e un genio italiano riconosciuto", ha aggiunto Boschi.

 "Sicuramente c'è molto da fare nel lavoro per le politiche che, anche a livello nazionale, possano sostenere, incoraggiare ed accompagnare la ricerca e l'innovazione nel nostro paese. Ma qualche passo in avanti grazie alle scelte che il nostro Governo ha messo in campo in questo ultimo anno sta cominciando ad arrivare", ha proseguito il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi nel suo breve intervento alla cerimonia. "Dopo cinque anni in cui non c'era un saldo positivo, per esempio nel numero di brevetti depositati, quest'anno per la prima volta abbiamo un 2,8% di brevetti - ha aggiunto il ministro - questo vuol dire che c'è una ricerca, c'è un'innovazione ma c'è anche un'applicazione di questa ricerca e di questa innovazione e quindi un dialogo che funziona anche con il mondo delle imprese. Quindi una ricerca che è anche applicata e che rende il nostro paese anche un'eccellenza a livello mondiale".

"Sicuramente c'è molto da fare nel lavoro per le politiche che, anche a livello nazionale, possano sostenere, incoraggiare ed accompagnare la ricerca e l'innovazione nel nostro paese. Ma qualche passo in avanti grazie alle scelte che il nostro Governo ha messo in campo in questo ultimo anno sta cominciando ad arrivare", ha proseguito il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi nel suo breve intervento alla cerimonia. "Dopo cinque anni in cui non c'era un saldo positivo, per esempio nel numero di brevetti depositati, quest'anno per la prima volta abbiamo un 2,8% di brevetti - ha aggiunto il ministro - questo vuol dire che c'è una ricerca, c'è un'innovazione ma c'è anche un'applicazione di questa ricerca e di questa innovazione e quindi un dialogo che funziona anche con il mondo delle imprese. Quindi una ricerca che è anche applicata e che rende il nostro paese anche un'eccellenza a livello mondiale".

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Madre ti troverò

Sento la tua voce tra le foglie del melo son piene di sapore calore…racchiudono sospiri da tanto trattenuti.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Speech Art

La cultura dentro e fuori l’Accademia. Intervista a Julia Draganović

Abbiamo incontrato la neodirettrice di Villa Massimo, Accademia tedesca a Roma. Con lei abbiamo parlato di promozione culturale, del senso della Istituzione che guida e di come la cultura sia...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]