Mercoledì, 11 Novembre 2020 09:37

40mo Fantafestival gratuito e online dall’11 al 15 novembre

Scritto da

ROMA - Parte il Fantafestival - Mostra internazionale del film di fantascienza e del fantastico, storico appuntamento romano dedicato al cinema fantastico e horror che quest’anno si terrà dall’ 11 novembre fino al 15.

La 40ma edizione si svolgerà online, attraverso la piattaforma Festhome, fra presentazioni, incontri e masterclass con i registi in collegamento. L'evento, completamente gratuito, è realizzato dall'associazione culturale Magnifica Ossessione, con il contributo di Regione Lazio e Roma Capitale, nell'ambito del palinsesto culturale Romarama 2020. La direzione artistica è a cura di Simone Starace e Michele De Angelis.

Il titolo scelto quest’anno, “Antiviral”, vuole sottolineare la funzione terapeutica dell’arte in un momento storico così precario, in cui la visione di mondi fantastici non è più una forma di evasione ma di utopia, utile per immaginare un domani da ricostruire insieme.  Un tema che si espande ed esplode anche nel manifesto ufficiale, realizzato dall'artista multimediale Mariano Baino, che continua a regalarci schegge di una inedita Roma post-apocalittica.

Il Festival inaugura mercoledì 11 novembre con la masterclass con Jeff Lieberman, autore di cult come lo splatter I carnivori venuti dalla savana (1976), il lisergico Sindrome del terrore (1978) e lo slasher Just Before Dawn (1981). La masterclass online con il regista, trasmessa in diretta su Facebook alle ore 21:00, sarà seguita da un dei suoi film più amati, Video Killer (1988): sulla falsariga di inquietudini cronenberghiane, il film racconta di un commesso di videoteca alle prese con un'invasione aliena, veicolata attraverso il VHS di un B-movie di fantascienza anni ‘50. 

Ad aprire però formalmente questa edizione, alle ore 19:00, è Third Kind di Yorgos Zois, rilettura contemporanea di Incontri ravvicinati del terzo tipo che diventa un’occasione per riflettere sul futuro del nostro pianeta, fra emergenza climatica e migrazioni. Mentre a chiudere questo primo giorno di Fantafestival, alle ore 23, è l’italiano in concorso Abisso nero di Ronald Russo, in anteprima assoluta. Girato prima dell'attuale emergenza pandemica, il film è un horror pandemico che racconta le conseguenze di un pericoloso virus creato in laboratorio.

Il programma completo e le modalità di accesso alla piattaforma sono disponibili sul sito ufficiale: http://www.fanta-festival.it/

La manifestazione è organizzata dall’associazione culturale Magnifica Ossessione, con il contributo di Regione Lazio e Roma Capitale, in collaborazione con SIAE, Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e Centro Studi Cinematografici, con il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali e il patrocinio di Istituto Polacco di Roma e Istituto di Cultura Giapponese in Roma. L'ingresso sarà gratuito per tutte le attività.

Il progetto è vincitore dell'Avviso Pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 e fa parte di Romarama 2020, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale, realizzato in collaborazione con SIAE.

bianco.png