1111.jpg

 

Venerdì, 24 Maggio 2019 12:54

Cannes 72. Annunciati dalla Cinéfondation i premi ai corti

Scritto da

CANNES - La giuria dei cortometraggi e della Cinéfondation prresieduta da Claire Denis e composta da Stacy Martin, Eran Kolirin, Panos H. Koutras e Cătălin Mitulescu, ha assegnato i premi della Cinéfondation durante una cerimonia avvenuta alla sala Buñuel, seguita  dalla proiezione dei film arrivati primi.

La selezione comprendeva 17 films di studenti di cinema scelti tra 2 000 candidati provenienti da 366 scuole di cinema nel mondo.

Premier Prix

MANO A MANO 
réalisé par Louise Courvoisier 
CinéFabrique, France

Deuxième Prix 

HIẾU
réalisé par Richard Van 
CalArts, États-Unis

Troisième Prix ex aequo

AMBIENCE 
réalisé par Wisam Al Jafari 
Dar al-Kalima University College of Arts and Culture, Palestine

DUSZYCZKA 
réalisé par Lucia BULGHERONI 
NFTS, Royaume-Uni

Ricompense

Il primo premio della Cinéfondation consiste in 15 000 €, il secondo in 11 250 € e il terzo di 7 500 €.

Il vincitore del primo premio ha anche la certezza che il suo primo lungometraggio sarà presentato al Festival di Cannes.

Ripresa dei film a Parigi

I film premiati saranno proiettati al Cinema del Pantheon il 28 maggio alle 18:00.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]