Martedì, 23 Gennaio 2018 19:11

Falsi Problemi

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Un bue si specchia nell’acqua.

Un cavallo solitario passeggia

tra i campi.

Un gatto malinconico

riposa sul cuscino.

Una mosca nel bicchiere sta morendo.

All’ombra della notte

il mio cuore è un giunco malato

sembra pietrificato.

Inizia la lotta con il delirio di sempre

un martirio mentale

che infilza i pensieri disperati

ed il cranio più non li contiene.

Il mio spirito vibra preso da un fremito

che somiglia a un palpito di ali

che si spiegano e brillano nella notte.

Sveglio i guardiani del sole

che di notte dormono.

Che mi destino dal sonno

per raggiungere il bue, il cavallo

e il gatto e salvare quella mosca

cosi tanto prossima alla morte.

Forse che il cuore più leggero

una volta calmo possa riposare.

Mirella Narducci

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]