Sabato, 27 Ottobre 2018 10:07

Lo stupido

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’imbecille incompreso

simula l’ingegno

con la corazza di latta

per coprir l’ignoranza.

Con lo sguardo lontano

muove le labbra

escono a frotte parole

senza pensiero

frasi senza sugo.

Concetti arditi son per lui

gemme nel fango.

Il silenzio lo aiuta

e gli vale la falsa modestia.

E’ stupido dentro

ma furbo nasconde

ciò che gli manca.

Se si fa serio …

non ha compreso e allora

è meglio non perdere tempo

lascialo in fretta…

Quel genio incompreso!

Mirella Narducci

Altro in questa categoria: « Canto alla Luna Sono un poeta errante »

bianco.png