Grecia. I sacrifici non sono mai abbastanza. La ristrutturazione ordinata è una favola

ATENE – Il governo greco potrebbe cedere, di fronte alla pressione montante in arrivo dai rappresentanti della ‘troika’ – Fondo Monetario Internazionale, Ue e Bce – che continuano a chiedere ‘meno Stato’ come garanzia per l’assegnazione di ulteriori aiuti ad Atene.

Sul piatto la quinta tranche da 12 miliardi di euro, facente parte dell’aiuto concesso alla Grecia un anno fa per affrontare il problema del debito,  ed un eventuale nuovo prestito da 60 miliardi per il periodo 2012-2013.
Costerà carissimo agli amici greci questo ‘aiuto’ sarebbe infatti già pronto un progetto di legge che prevederebbe la fusione o la chiusura definitiva di circa 200 degli oltre 1.800 enti pubblici in rosso con il conseguente licenziamento di molti dipendenti.
Ma il nuovo accordo di aiuti per la Grecia comprenderebbe anche un coinvolgimento senza precedenti nel sistema di raccolta fiscale del Paese e nuovi, sempre più massicci, piani di privatizzazione. Ad affermarlo è il Financial Times che in un articolo pubblicato oggi parla anche di incentivazioni ad accordi con i detentori dei titoli del debito pubblico greco.

 

Il problema della raccolta fiscale in Grecia, uno degli unici due paesi, insieme alla Spagna, dove l’evasione fiscale è stimata come maggiore di quella italiana, resta un macigno di difficile gestione. Dopo che nel mese di maggio dello scorso anno, Atene aveva evitato di un soffio il default con l’aiuto di un piano di salvataggio da 110 miliardi e nonostante il taglio del deficit di bilancio di circa un terzo, adesso viaggia intorno al 10,5% del prodotto interno lordo l’anno scorso, la raccolta fiscale e’ infatti rimasta al palo senza riuscire a condurre il Paese su di un sentiero di equilibrio sostenibile di lungo periodo.
A ciò si aggiungano i ritardi nel processo di privatizzazione che non ha garantito quel flusso di valuta fresca che le esangui casse ateniesi attendevano.
Al momento media greci annunciano che i dialoghi con la troika potrebbero terminare venerdì così da avere un verdetto da portare all’Ecofin del prossimo 6 giugno a Lussemburgo.

 

E sulla voce di una possibile ristrutturazione del debito ellenico senza scampo la affermazione del membro italiano del board della BCE. Lorenzo Bini Smaghi  ha infatti dichiarato al ‘Financial Times’ “Ristrutturare il debito o uscire dall’euro sarebbe come una condanna a morte, abolita nell’Unione europea”.  “gli effetti sarebbero drammatici”. Per Bini Smaghi coloro che sono convinti  che si possa fare una ristrutturazione ordinata sono gli stessi che ” a meta’ settembre 2008 dicevano che i mercati erano pienamente preparati al fallimento di Lehman Brothers”, la banca americana il cui crac ha messo in crisi i mercati finanziari di tutto il mondo.

 

 

Amerigo Rivieccio

Tutti gli articoli

Condividi sui social

Articoli correlati

Università

  • All Post
  • Art
  • Artist
  • Author Choice
  • Automobile
  • Beauty
  • breaking news
  • Brevissime
  • Business
  • Coaching Cafè
  • Comunicazioni
  • Cultura
  • Dazebao
  • Dazebao le idee
  • Diritti Umani
  • Economia
  • Entertainment
  • Eventi da non perdere
  • Fashion
  • Features
  • Festival di Cannes
  • Focus University
  • Italia
  • L'Harem di Catherine Spaak
  • La satira politica
  • Lavoro
  • Lifestyle
  • Model
  • Mondo
  • Mondo Comics
  • Music
  • Nature
  • Non categorizzato
  • Photography
  • Poesia
  • Politics
  • Primo piano
  • Ramp
  • Scienza & tecnologia
  • Sport
  • Sports
  • Tech
  • Technology
  • Tips & Tricks
  • Travel
  • Trends
  • Uncategorized
  • Videos
  • What's Hot
  • WordPress
    •   Back
    • Politica
    • Società
    • Cronaca
    • Inchiesta
    • Citazioni
    • "Tanto per dire" di Grazia Scuccimarra
    • Cinquanta Giorni da Orsacchiotto
    • Speciale Europride Roma
    • Italia in lingua straniera
    • Dazebao Roma
    • Fatti & Opinioni
    • Il corsivo di Puck
    • Rassegnata Stampa
    • Speciale Referendum
    • Speciale elezioni
    • L'Agenda Marino
    • Roma Capitale
    • Lettere
    • Scuola
    • Diario dalla terra
    • bioSophia
    • Ambiente & Lavoro
    • Speciale 8 marzo
    • Anzi che no
    • Filosofia
    • Psicologia
    • Suicidio Italia
    • Ecologia & Sinistra
    • Copia di Diario dalla terra
    • Generazione Inquieta
    • Filo spinato
    • Passione Animale
    • Web & Social
    • Cani sciolti
    • #FiredWorkers
    • Mater et labora
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal passato
    •   Back
    • Lettere
    • Scuola
    • Diario dalla terra
    • bioSophia
    • Ambiente & Lavoro
    • Speciale 8 marzo
    • Anzi che no
    • Filosofia
    • Psicologia
    • Suicidio Italia
    • Ecologia & Sinistra
    • Copia di Diario dalla terra
    • Generazione Inquieta
    • Filo spinato
    • Passione Animale
    • Web & Social
    • Cani sciolti
    • #FiredWorkers
    • Mater et labora
    •   Back
    • Arti visive
    • Cinema & Teatro
    • Musica
    • Letteratura
    • Il film
    • Il libro
    • Il disco
    • Il racconto fotografico
    • Romanzi & Racconti
    • Life & Style
    • ÉCU - The European Independent Film Festival di Parigi
    • #ManifestAmi
    • I racconti di Versailles
    • L'angolo dei classici
    • Speech Art
    • PassePartout
    • Note fuori dalle righe
    • Mostra del Cinema di Venezia
    • Festa cinema Roma
    • Roma fiction Fest
    • Michael Jackson, una fiaba nera - Web romance
    • Pd. In fondo a destra
    • Lessico famigliare
    • L'eterno ritorno dell'esistenza
    • Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione
    • Il Piccolo Principe nero
    • Caro Geppetto
    • Falsi Principi
    • Televisione
    • Gossip
    • Tendenze
    • Moda
    • Taste of Excellence
    • Enogastronomia
    • Yogando
    •   Back
    • Basket
    • Calcio
    • Rugby
    • Motori
    • Boxe
    • Sci
    • Tennis
    • Speciale Olimpiadi
    • Vela
    • Atletica leggera
    • European Games Baku 2015
    •   Back
    • Finanza & Mercati
    • Imprese
    • Focus Economia
    • Pensioni
    • Borsa Shop
    •   Back
    • Bucanero, tracce e passaggi dal continente latinoamericano
    • Reportage
    •   Back
    • Pd. In fondo a destra
    • Lessico famigliare
    • L'eterno ritorno dell'esistenza
    • Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione
    • Il Piccolo Principe nero
    • Caro Geppetto
    • Falsi Principi
    •   Back
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal passato
    •   Back
    • Televisione
    • Gossip
    • Tendenze
    • Moda
    • Taste of Excellence
    • Enogastronomia
    • Yogando
    •   Back
    • Mostra del Cinema di Venezia
    • Festa cinema Roma
    • Roma fiction Fest
    •   Back
    • Il punto
    •   Back
    • Speciale Referendum
    • Speciale elezioni
    • L'Agenda Marino
    • Roma Capitale
    •   Back
    • Michael Jackson, una fiaba nera - Web romance

Poesia

  • All Post
  • Poesia
I figli del buio

Mostruosità è l’ uomo che uccide quando dovrebbe solo abbracciare. L’ umanità ha toccato il fondo così a fondo che è certa d’ essere all’ inferno. Dopo aver…

Note fuori le righe

  • All Post
    •   Back
    • Arti visive
    • Cinema & Teatro
    • Musica
    • Letteratura
    • Il film
    • Il libro
    • Il disco
    • Il racconto fotografico
    • Romanzi & Racconti
    • Life & Style
    • ÉCU - The European Independent Film Festival di Parigi
    • #ManifestAmi
    • I racconti di Versailles
    • L'angolo dei classici
    • Speech Art
    • PassePartout
    • Note fuori dalle righe
    • Mostra del Cinema di Venezia
    • Festa cinema Roma
    • Roma fiction Fest
    • Michael Jackson, una fiaba nera - Web romance
    • Pd. In fondo a destra
    • Lessico famigliare
    • L'eterno ritorno dell'esistenza
    • Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione
    • Il Piccolo Principe nero
    • Caro Geppetto
    • Falsi Principi
    • Televisione
    • Gossip
    • Tendenze
    • Moda
    • Taste of Excellence
    • Enogastronomia
    • Yogando