Mercoledì, 10 Febbraio 2016 08:48

Come funziona il trading online?

Scritto da

Trading online: di cosa si tratta

Come fare trading? Per comprendere a fondo come funziona il trading online è indispensabile partire dalla sua definizione. Trading online è una espressione indica una “negoziazione digitalizzata”, ossia una negoziazione in forma telematica di titoli finanziari. Si tratta di una tipologia di servizio erogata da società finanziarie che hanno conseguito l’autorizzazione della Consob.

L’attività condotta dalle società che si occupano di trading online consiste nel fornire ai clienti privati un software per computer che consente, sfruttando una connessione Web, di acquistare e vendere in pochi istanti i titoli riportati in numerosi mercati borsistici. Le società di questo genere sono chiamate “broker” e prevedono l’applicazione di una commissione a fronte di ogni ordine di acquisto o vendita inoltrato.

Il ruolo di broker può essere interpretato da banche, che, insieme al servizio di trading online, presentano altri servizi, quali, ad esempio, conto corrente e carte di credito. Sul mercato troverete anche operatori che si occupano esclusivamente di attività di trading online.

Opzioni binarie: i pericoli e le opportunità

In media, il guadagno atteso di un trade “binario” è di gran lunga superiore rispetto a quello di un trade azionario o del forex. La stessa cosa vale per le possibili perdite.

Nelle opzioni binarie, quando si fallisce, si perde l’intero capitale investito. Certo, alcuni broker propongono i rimborsi, ma questi raramente raggiungono il 15% dell’investimento.

Questo “particolare” costringe il trader ad adottare un atteggiamento più conservativo e influenza notevolmente la conduzione del money management.

Un certo impatto si segnala anche in riferimento alle dinamiche psicologiche, che in questo caso si fanno più intense e capaci di ispirare atteggiamenti negativi, come la voglia di rivalsa, l’avidità e così via.

bianco.png