Mercoledì, 06 Luglio 2011 12:40

Cagliari. Corteo funebre del Popolo delle partite Iva, contro Equitalia e pressione fiscale

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

CAGLIARI - Il capoluogo sardo invaso da migliaia di commercianti, pastori, trasportatori: il Popolo delle partite Iva è venuto da tutta la regione per manifestare contro Equitalia, la pressione fiscale asfissiante e il peso dei debiti. "Il sistema economico sardo sta morendo", vogliono comunicare i manifestanti, circa ventimila, e per simboleggiare in maniera chiara il messaggio, è un carro funebre che apre il corteo.

La manifestazione, ora in corso e che sta attraversando il centro di Cagliari, viene condotta dai partecipanti in religioso silenzio, proprio come in funerale, lasciando ai numerosi striscioni il compito di esplicitare il messaggio. La voce del Popolo delle partite Iva si farà sentire una volta giunti alla meta del corteo, il palazzo del Consiglio regionale della Sardegna, quando è previsto un urlo collettivo 'Fortza Paris' che "farà tremare il palazzo". "Fortza Paris" era un grido di guerra della Brigata Sassari, significa "Forza Insieme" ed  è stato scelto come nome del partito nazionale sardo, nato per affermare il diritto dell'isola all'autogoverno.

Letto 4556 volte Ultima modifica il Mercoledì, 06 Luglio 2011 12:46

bianco.png