Venerdì, 27 Gennaio 2017 13:47

Il mondo dei consumi è ancora in difficoltà

Scritto da

ROMA - Al deterioramento del sentiment delle famiglie fa riscontro la riduzione della fiducia delle imprese del commercio al dettaglio, segno che, al netto dei durevoli, il mondo dei consumi è ancora in difficoltà. La fiducia degli imprenditori degli altri settori è in moderata crescita.

Questo il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio ai dati sulla fiducia delle famiglie e delle imprese diffusi oggi dall'ISTAT. Dentro un quadro economico molto fragile, emergono, tuttavia, interessanti indizi di vitalità. I dati odierni, prosegue la nota, indicano, infatti, un'ulteriore crescita del grado di utilizzo degli impianti nel quarto trimestre del 2016, riportandolo ai livelli pre-crisi. Inoltre, i giudizi più favorevoli riguardo al tenore della domanda e alla pressione dei vincoli finanziari fanno ritenere possibile un'accelerazione degli investimenti già nei prossimi mesi. In questo contesto di ripresa, conclude la nota, seppure ancora moderata e incerta, è importante scongiurare il rischio di manovre aggiuntive che potrebbero deteriorare ulteriormente la fiducia delle famiglie e comprimere la nascente propensione a investire da parte delle imprese. 

bianco.png