Sessuologia e benessere sessuale della persona

La sessuologia è lo studio della sessualità umana, compreso il comportamento, la salute e l’identità sessuale. Il suo scopo è quello di aiutare le persone a comprendere la sessualità e prendere decisioni informate sulla propria salute e sulle relazioni.

Il sesso è una componente fondamentale della vita e i problemi della sfera sessuale possono portare a disagio psicologico, diminuzione dell’intimità e difficoltà di comunicazione. Il sessuologo è la figura professionale che si occupa di risolvere tutti questi problemi attraverso degli incontri in cui analizza la situazione e aiuta i pazienti a trovare una soluzione. La terapia può avvenire presso lo studio medico o, in alternativa, anche online. Qui puoi trovare i migliori sessuologi della provincia di Venezia, tra cui i migliori specializzati in terapia online. 

In questo articolo daremo uno sguardo più approfondito sulla sessuologia e sulla figura del sessuologo, nonché sui disturbi della sfera sessuale più comuni.

Cos’è la sessuologia

La sessuologia è un campo di studio interdisciplinare che si concentra sia sugli aspetti fisiologici che su quelli sociali e psicologici. Analizza i comportamenti e le preferenze sessuali delle persone e aiuta a fornire una chiave di lettura per coloro che presentano disfunzioni sessuali, anomalie nel desiderio, problemi di genere o di relazione.

Lo studio sulla sessualità umana esiste da secoli, ma fu solo alla fine del XIX secolo che iniziò ad essere accettato come campo di studio autonomo. Prima di questo periodo, la sessuologia veniva associata tradizionalmente alla medicina o alla psicologia

Nel XX secolo invece iniziò a essere riconosciuta come un campo di studio distinto grazie al lavoro di figure come Havelock Ellis e Alfred Kinsey che pubblicarono ricerche approfondite sul comportamento sessuale umano. Da allora, la sessuologia è diventata un campo riconosciuto con i suoi metodi e strumenti per studiare la sessualità umana e aiutare le persone a comprenderla.

Chi è il sessuologo

I sessuologi sono professionisti specializzati nello studio dei comportamenti e dei problemi sessuali. Possono aiutare gli individui e le coppie fornendo istruzione, consulenza e supporto in materia di salute sessuale, relazioni e comunicazione

Se necessario, possono anche indirizzare i pazienti verso altri medici come ginecologi o andrologi. 

Inoltre aiutano le coppie a costruire relazioni positive e sane, identificando i problemi legati alla sessualità e fornendo ai partner indicazioni per comprendere e comunicare meglio tra loro. 

Lo strumento principale attraverso cui i sessuologi operano è la terapia, che può essere individuale o di coppia. La terapia non è che una serie di incontri in cui i pazienti parlano apertamente del loro problema, analizzando insieme allo specialista le dinamiche responsabili del disturbo. Il terapeuta non fornisce solo una comprensione più chiara del problema, ma aiuta anche i pazienti ad affrontarlo invitandoli ad adottare un nuovo approccio al sesso e, in alcuni casi, a svolgere dei compiti a casa.

Quando consultare un sessuologo

È meglio chiedere aiuto a un sessuologo quando si ha la sensazione che la propria vita sessuale non è appagante come dovrebbe essere. Se si ha difficoltà a comunicare con il partner sulle proprie esigenze sessuali o se si sta lottando con problemi legati alla passione, al desiderio o all’eccitazione, allora è importante chiedere l’aiuto di un professionista. 

Tra i disturbi sessuali più comuni per i quali le persone cercano aiuto ci sono la disfunzione erettile, l’eiaculazione precoce, la scarsa libido, i rapporti sessuali dolorosi e la mancanza di orgasmo. Le persone possono anche sperimentare problemi come l’insoddisfazione dell’immagine corporea, l’ansia da prestazione, i problemi di identità di genere e i problemi relazionali. 

In tutti questi casi il sessuologo lavora con i clienti per esplorare i problemi, discutere i potenziali trattamenti e sviluppare strategie d’azione. Possono anche aiutare a identificare le possibili cause di fondo, come ansia, depressione o altri problemi fisici. 

Condividi sui social

Articoli correlati