Mercoledì, 25 Febbraio 2015 18:55

Grecia. Sospeso campionato calcio per scontri

Scritto da

ATENE - Adotta una linea dura Tsipras nei confronti del calcio, sospendendo il campionato a tempo indeterminato. La decisione è stata presa dal governo al termine di alcuni incontri con il suo ministro dello Sport, Stavros Kontonis e il presidente della Super League Borovilos, a seguito della nuova ondata di violenza che ha caratterizzato alcuni match del campionato ellenico.

Durante il derby di Atene fra Olympiacos e Panathinaikos, i tifosi della formazione biancoverde hanno infatti lanciato fumogeni e tentato una invasione di campo dando il via a scontri con la Polizia durante i quali sono rimaste ferite alcune persone.  I tempi della sospensione del campionato di calcio sono al momento  incerti: "Il governo vuole che le partite riprendano il prima possibile, ma per questo vuole vedere un'immediata reazione da parte di tutti noi", ha spiegato Borovilos, assicurando che assieme ai vertici della Federazione calcistica ellenica discuterà di nuove misure di sicurezza per "far si' che il calcio sia sicuro". Si tratta della terza sospensione della stagione in Grecia: nel settembre scorso le partite erano state fermate per una settimana dopo la morte di un tifoso, nel corso di violenti scontri durante una partita della terza divisione tra Ethnikos Piraeus e Irodotos. A novembre era stata decisa una nuova sospensione, dopo l'aggressione ai danni di Christoforos Zografos, vicedirettore della Commissione centrale arbitrale.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Laboratori scientifici in prima linea, l’importanza della ricerca e dello sviluppo 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]