Martedì, 05 Aprile 2016 19:51

Panama Papers: salta la prima testa.Premier Islanda si dimette

Scritto da

REYKJAVIK - Si aggrava la crisi politica scatenata dallo scandalo dei cosiddetti 'Panama Papers' nella remota e di solito tranquilla Islanda. Il premier Sigmundur Gunnlaugsson, infatti, ha rassegnato le dimissioni dopo le rivelazioni contenute nei cosiddetti Panama Papers secondo cui, insieme alla moglie, ha  trasferito milioni di dollari nella società off shore Wintris.

Gunnlaugsson aveva prima chiesto al presidente di sciogliere il Parlamento, ma questi aveva rifiutato di farlo anticipando piuttosto consultazioni con i partiti.   

Gunnlaugsson, 41 anni, era sotto pressione da quando domenica sera il suo nome e' apparso nella lista dei 12 leader mondiali con conti offshore.

La societa di Gunnlaugsson e della moglie  Anna Sigurlaug Palsdottir, la Wintris Inc, venne fondata nel 2007  alle isole Vergini britanniche per gestire l'eredita' di diversi milioni di dollari della consorte dopo la morte del padre, un ricco uomo d'affari. Il premier vendette il suo 50% per la somma simbolica di 1 dollaro alla moglie alla fine del 2009 ma quando fu eletto per la prima volta in Parlamento ad aprile dello stesso anno, non rivelo' l'esistenza del conto violando la legge. Per il Paese scandinavo si tratta della contingenza piu' difficile dall'emergenza finanziaria del 2008-2001, quando rischio' il default a causa dei fondi-spazzatura che ne intossicavano il sistema bancario, e che portarono al collasso i tre istituti di credito maggiori, troppo indebitati.  

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]