Venerdì, 21 Aprile 2017 11:00

Grecia: premier Tsipras contro i creditori internazionali

Scritto da

ATENE - I creditori internazionali della Grecia dovrebbero "mettere fine agli approcci punitivi del passato": le divergenze esistenti tra Unione europea e Fondo monetario internazionale (Fmi) stanno danneggiando l'economia greca.

Ad affermarlo e' il premier ellenico Alexis Tsipras. "La Grecia sta finalmente voltando pagina", ha dichiarato Tsipras in un articolo pubblicato sul quotidiano statunitense "The Wall Street Journal". Secondo Tsipras, l'economia greca ha registrato risultati eccellenti negli ultimi due anni. "E' vitale procedere con passi decisivi riguardo il debito, in modo che nessun costo economico venga imposto ai contribuenti dell'Ue", ha sottolineato il primo ministro greco parlando poi del "conflitto" tra Ue e Fmi sul debito ellenico come un elemento di rallentamento nel ritorno alla crescita. "Siamo impegnati a rispettare i nostri obblighi con i creditori", ha aggiunto auspicando la "fine degli approcci punitivi del passato". 

"L'Fmi potrebbe continuare a partecipare nell'attuale programma di salvataggio della Grecia con un piccolo finanziamento per un anno", ha spiegato ieri il portavoce del governo di Atene Dimitris Tzanakopoulos in un punto stampa. Tale questione, secondo il portavoce, sarebbe attualmente oggetto di negoziati tra il governo greco e i creditori internazionali. L'attuale programma di salvataggio della Grecia, il terzo dall'inizio della crisi nel 2010, terminera' nel 2018. "Con l'Fmi e' in fase di discussione un piccolo programma di finanziamento, che durera' per un anno e finira' nello stesso momento del programma del Meccanismo europeo di stabilita', nell'agosto 2018", ha dichiarato Tzanakopoulos citato dal quotidiano "Kathimerini". Il portavoce ha infine auspicato la conclusione quanto prima della seconda revisione dell'attuale programma di salvataggio, la quale tuttavia sarebbe a parere di Tzanakopoulos difficile da concludere entro la riunione dell'Eurogruppo del 22 maggio. 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]