Giovedì, 16 Gennaio 2014 20:28

Paolo Sorrentino, Toni Servillo e la ‘Grande bellezza’ in corsa per l’Oscar

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lo straordinario film italiano è nella cinquina finale come miglior film straniero

‘La Grande Bellezza’ del regista Paolo Sorrentino entra nella cinquina di film che si contenderanno l’Oscar 2014 come miglior film straniero. Ad annunciarlo l'Academy. 

Gli altri quattro titoli in corsa per la prestigiosa statuetta insieme al film con Toni Servillo, che lo scorso 13 gennaio ha vinto il Golden Globe,  sono "The Broken Circle Breakdown" di Felix van Groeningen (Belgio); "The Missing Picture" di Rithy Panh (Cambogia); "The Hunt" di Thomas Vinterberg (Danimarca); "Omar" di Hany Abu-Assad (Palestina).

Con questa nomination un film italiano entra nuovamente nella cinquina per il miglior film straniero dopo ben 8 anni di assenza. L'ultima l'Italia la conquistò nel 2006 con 'La bestia nel cuore' di Cristina Comencini. L’Oscar, invece, non viene conquistato da registi italiani addirittura da 15 anni: dalla vittoria de 'La vita è bella' di Roberto Benigni. Sulla carta i competitor più temibili per Sorrentino sono ora 'Il sospetto' ('The Hunt') e 'The Broken Circle Breakdown'.

bianco.png