Lunedì, 23 Febbraio 2015 20:11

Fisco. Accordo Italia Svizzera, fine al segreto bancario

Scritto da

ROMA - Oggi è stato compiuto un primo passo per abbattere i paradisi fiscali. Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan ed Eveline Widmer-Schlumpf, capo dipartimento federale delle  finanze svizzero, hanno infatti sottoscritto a Milano nella sede della Prefettura, l'accordo in materia fiscale che prevede lo scambio, su richiesta, di informazioni che va a modificare la Convenzione sulla doppia imposizione fiscale Italia-Svizzera.

La firma è stata preceduta da un incontro bilaterale tra Padoan e Widmer-Schlumpf.

Di fatto, i paesi che aderiscono all'accordo abbattono la possibilità di avere un segreto bancario e accettano la mutualizzazione delle informazioni. Insieme al documento e'' stata siglata anche la road map. Padoan ha evidenziato che "l'accordo e' un passo avanti moltoimportante, frutto di un lavoro durato molto tempo, complesso edifficile. Abbiamo firmato un testo giuridico, che va alla ratificadei parlamenti, e uno politico che fissa la road map per la prosecuzione dei negoziati sul trattamento dei frontalieri e sulla questione di Campione d'Italia". 

"Il primo su scambio informazioni fa parte di un quadro  internazionale, processo in cui Italia e Svizzera sono molto impegnati" ha precisato il ministro, ricordando che "prima che la crisi globale scoppiasse io ero all'Ocse e allora questo risultato era inimmaginabile. La crisi ha accelerato sforzo verso la trasparenza e dunque almeno da questo punto di vista è stata utile. Questa firma si inserisce in un momento nel quale il parlamento ha votato il programma regolarizzazione spontanea che consente ai nostri contribuenti di sanare, con sanzioni ridotte ma con il totale delle imposte, le posizioni irregolari".

"La firma di questo protocollo - ha aggiunto - consente agli italiani con capitali in svizzera di sanare irregolarità con le condizioni più favorevoli". Padoan ha anche annunciato che "nei prossimi giorni verrà firmato l''accordo con il Licthtestein".