Pino Maniaci si difende: ma quali estorsioni?

PALERMO – “Non c”è stata nessuna estorsione. E per dimostrarlo ho messo a disposizione dei giudici tre anni di  telegiornale di Telejato. Non c”è un solo servizio che dimostri che io abbia abbassato la guardia nei confronti del sindaco di Borgetto o di  Partinico”.

Così Pino Maniaci, accusato di estorsione, conversando con i giornalisti. “C’è stata una dazione di denaro ma è dovuta a una  pubblicità che la moglie del sindaco mette in onda. C’è la fattura”, dice Maniaci. E sulla sua amante a cui avrebbe fatto avere un posto di lavoro dal Comune in cambio di una linea “più morbida”, dice: “Anche quella non è una estorsione, è dovuto al fatto che lei già lavorava al Comune con un contratto di servizio civico. Mi aveva chiesto  cortesemente se potevo parlare con il sindaco perché ha una figlia  di 7 anni con handicap grave, che ogni giorno porta a Palermo”.       

E infine: “Quella dei cani uccisi è una ferita che brucia ancora molto. In quella telefonata (intercettata ndr) ho cercato di fare sentire  in colpa una persona per avere il mio ritorno personale. Io posso dire tutte le minchiate che voglio. Per me i cani non li ha uccisi quel  signore che io ho citato nella telefonata, in quel momento mi serviva  per fare sentire in colpa una persona”. Così Pino Maniaci, il  direttore di Telejato, spiega ai giornalisti il contenuto della  telefonata in cui dice all’amante di sapere chi aveva ucciso i suoi  cani, affermando che avrebbero dato la colpa a Cosa nostra.

“La Procura di Palermo – dice il suo legale Antonio Ingroia – ha fatto un copia e incolla sulle informative dei carabinieri, non ha fatto  alcune indagine. Inoltre sono tantissime le richieste che il gip ha rigettato”.

Il giornalista è stato asoltato per due ore. Intanto continua il suo legale “Presenteremo svariate denunce per fatti legati a vicende locali. Ma, soprattutto una per la quale il corpo del reato lo conoscete tutti voi giornalisti. Ovvero

un video montato dai carabinieri in cui sono inseriti atti che noi ancora non conosciamo e che non sono presenti nel fascicolo”.  “Intercettazioni e altri atti – prosegue Ingroia – che servivano a distruggere l’immagine di Pino Maniaci che e’ stato crocifisso, costretto a stare lontano dagli studi televisivi ed in seguito al quale Maniaci e’ stato imbavagliato. Lui ha scelto di non parlare fino all’interrogatorio di garanzia ma ora lo fara’”.  L’ex pm, che parla di una giustizia che usa due pesi e due misure, attacca anche i magistrati di Caltanissetta: “Non possiamo non denunciare l’anomalia della Procura nissena – ha detto – che senta la necessita’ di precisare che l’indagine sulle misure di prevenzione di Palermo non e’ partita in seguito alle denunce pubbliche fatte con le inchieste giornalistiche di Maniaci”.

Condividi sui social

Articoli correlati

Università

  • All Post
  • Art
  • Artist
  • Author Choice
  • Automobile
  • Beauty
  • breaking news
  • Brevissime
  • Business
  • Coaching Cafè
  • Comunicazioni
  • Cultura
  • Dazebao
  • Dazebao le idee
  • Diritti Umani
  • Economia
  • Entertainment
  • Eventi da non perdere
  • Fashion
  • Features
  • Festival di Cannes
  • Focus University
  • Italia
  • L'Harem di Catherine Spaak
  • La satira politica
  • Lavoro
  • Lifestyle
  • Model
  • Mondo
  • Mondo Comics
  • Music
  • Nature
  • Non categorizzato
  • Photography
  • Poesia
  • Politics
  • Primo piano
  • Ramp
  • Scienza & tecnologia
  • Sport
  • Sports
  • Tech
  • Technology
  • Tips & Tricks
  • Travel
  • Trends
  • Videos
  • What's Hot
  • WordPress
    •   Back
    • Politica
    • Società
    • Cronaca
    • Inchiesta
    • Citazioni
    • "Tanto per dire" di Grazia Scuccimarra
    • Cinquanta Giorni da Orsacchiotto
    • Speciale Europride Roma
    • Italia in lingua straniera
    • Dazebao Roma
    • Fatti & Opinioni
    • Il corsivo di Puck
    • Rassegnata Stampa
    • Speciale Referendum
    • Speciale elezioni
    • L'Agenda Marino
    • Roma Capitale
    • Lettere
    • Scuola
    • Diario dalla terra
    • bioSophia
    • Ambiente & Lavoro
    • Speciale 8 marzo
    • Anzi che no
    • Filosofia
    • Psicologia
    • Suicidio Italia
    • Ecologia & Sinistra
    • Copia di Diario dalla terra
    • Generazione Inquieta
    • Filo spinato
    • Passione Animale
    • Web & Social
    • Cani sciolti
    • #FiredWorkers
    • Mater et labora
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal passato
    •   Back
    • Lettere
    • Scuola
    • Diario dalla terra
    • bioSophia
    • Ambiente & Lavoro
    • Speciale 8 marzo
    • Anzi che no
    • Filosofia
    • Psicologia
    • Suicidio Italia
    • Ecologia & Sinistra
    • Copia di Diario dalla terra
    • Generazione Inquieta
    • Filo spinato
    • Passione Animale
    • Web & Social
    • Cani sciolti
    • #FiredWorkers
    • Mater et labora
    •   Back
    • Arti visive
    • Cinema & Teatro
    • Musica
    • Letteratura
    • Il film
    • Il libro
    • Il disco
    • Il racconto fotografico
    • Romanzi & Racconti
    • Life & Style
    • ÉCU - The European Independent Film Festival di Parigi
    • #ManifestAmi
    • I racconti di Versailles
    • L'angolo dei classici
    • Speech Art
    • PassePartout
    • Note fuori dalle righe
    • Mostra del Cinema di Venezia
    • Festa cinema Roma
    • Roma fiction Fest
    • Michael Jackson, una fiaba nera - Web romance
    • Pd. In fondo a destra
    • Lessico famigliare
    • L'eterno ritorno dell'esistenza
    • Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione
    • Il Piccolo Principe nero
    • Caro Geppetto
    • Falsi Principi
    • Televisione
    • Gossip
    • Tendenze
    • Moda
    • Taste of Excellence
    • Enogastronomia
    • Yogando
    •   Back
    • Basket
    • Calcio
    • Rugby
    • Motori
    • Boxe
    • Sci
    • Tennis
    • Speciale Olimpiadi
    • Vela
    • Atletica leggera
    • European Games Baku 2015
    •   Back
    • Finanza & Mercati
    • Imprese
    • Focus Economia
    • Pensioni
    • Borsa Shop
    •   Back
    • Bucanero, tracce e passaggi dal continente latinoamericano
    • Reportage
    •   Back
    • Pd. In fondo a destra
    • Lessico famigliare
    • L'eterno ritorno dell'esistenza
    • Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione
    • Il Piccolo Principe nero
    • Caro Geppetto
    • Falsi Principi
    •   Back
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal sottosuolo
    • Cronaca dal passato
    •   Back
    • Televisione
    • Gossip
    • Tendenze
    • Moda
    • Taste of Excellence
    • Enogastronomia
    • Yogando
    •   Back
    • Mostra del Cinema di Venezia
    • Festa cinema Roma
    • Roma fiction Fest
    •   Back
    • Il punto
    •   Back
    • Speciale Referendum
    • Speciale elezioni
    • L'Agenda Marino
    • Roma Capitale
    •   Back
    • Michael Jackson, una fiaba nera - Web romance

Poesia

  • All Post
  • Poesia
Mistero della vita

Il gioco logorante della vita mi lascia pensosa. Troppo grande il mistero… uno scoglio duro da sorpassare e poi il mare infinito. Il tempo si nutre dei nostri…

Note fuori le righe

  • All Post
    •   Back
    • Arti visive
    • Cinema & Teatro
    • Musica
    • Letteratura
    • Il film
    • Il libro
    • Il disco
    • Il racconto fotografico
    • Romanzi & Racconti
    • Life & Style
    • ÉCU - The European Independent Film Festival di Parigi
    • #ManifestAmi
    • I racconti di Versailles
    • L'angolo dei classici
    • Speech Art
    • PassePartout
    • Note fuori dalle righe
    • Mostra del Cinema di Venezia
    • Festa cinema Roma
    • Roma fiction Fest
    • Michael Jackson, una fiaba nera - Web romance
    • Pd. In fondo a destra
    • Lessico famigliare
    • L'eterno ritorno dell'esistenza
    • Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione
    • Il Piccolo Principe nero
    • Caro Geppetto
    • Falsi Principi
    • Televisione
    • Gossip
    • Tendenze
    • Moda
    • Taste of Excellence
    • Enogastronomia
    • Yogando