Venerdì, 06 Gennaio 2017 20:45

Roma. Rocambolesco inseguimento. Arrestato ladro in fuga su Maserati

Scritto da

Fuga in maserati interrotta dalla Polizia di Stato. Ladro in manette.

E’ stato il furto della sportiva di lusso a far scaturire l’inseguimento che la scorsa notte ha interessato più zone della capitale, e che ha permesso agli agenti di bloccare il ladro.

Dell’autovettura, rubata in zona Ostiense e munita di un sistema di localizzazione gps, sono stati monitorati da subito i movimenti dai poliziotti della sala operativa della Questura. In contatto radio con le pattuglie su strada, hanno indirizzato gli agenti nelle vie dove l’autovettura era in movimento.

Il primo “incontro” tra la maserati e una volante è avvenuto in viale Angelico; il conducente nella vettura rubata, alla vista della Polizia ha cambiato direzione accelerando, dando inizio all’inseguimento che, passando per la tangenziale, per via di Torre Spaccata, via Casilina, via di Capannelle, terminava in via Appia Nuova. Qui, dopo vari tentativi di speronamento contro le pattuglie dei commissariati Tuscolano e Romanina, la vettura in fuga è stata bloccata.

Alla guida un cittadino moldavo di 26 anni, il quale ha cercato invano di opporsi aggredendo i poliziotti; B.P., queste le sue iniziali, è stato accompagnato negli uffici di Polizia e arrestato per furto aggravato e lesioni a Pubblico ufficiale.

L’autovettura, del valore di oltre 100.000 euro, è stata successivamente restituita al proprietario.  

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]