Mercoledì, 29 Settembre 2021 15:35

Covid. Ricerca, la vitamina A per curare la perdita di olfatto

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Gocce nasali di vitamina A potrebbero essere in grado di trattare la perdita o l'alterazione dell'olfatto in alcune persone che hanno avuto il Covid.

Lo affermano i ricercatori britannici dell'Università dell'East Anglia (Uea) che stanno conducendo una sperimentazione di 12 settimane. Solo alcuni dei pazienti volontari riceveranno il trattamento, ma a tutti verrà chiesto di annusare odori potenti come uova marce e rose. E le tac cerebrali controlleranno se la vitamina ha riparato le vie olfattive danneggiate o "nervi olfattivi". La perdita o l'alterazione dell'olfatto è un sintomo comune del Covid, anche se molti altri virus, come l'influenza, possono causarlo.

E mentre la maggior parte delle persone lo riacquista naturalmente entro un paio di settimane, molti continuano ad accusare disturbi dell'olfatto. Il professor Carl Philpott della Norwich Medical School dell'Uea e del James Paget University Hospitals NHS Trust, ha dichiarato: "Vogliamo scoprire se c'è un aumento delle dimensioni e dell'attività dei percorsi olfattivi danneggiati nel cervello dei pazienti quando sono trattati con gocce nasali di vitamina A", ha spiegato il professor Carl Philpott della Norwich Medical School dell'Uea e del James Paget University Hospitals NHS Trust. "Cercheremo i cambiamenti nelle dimensioni del bulbo olfattivo, un'area sopra il naso dove i nervi dell'olfatto si uniscono e si collegano al cervello", ha aggiunto il professore, citato dalla Bbc. 

bianco.png