Giovedì, 11 Novembre 2021 12:14

All'Augmented World Expo, Qualcomm lancia un kit per gli sviluppatori

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Qualcomm, l’azienda californiana fondata da Irwin Jacobs e Andrew Viterbi lancia Snapdragon Spaces per semplificare lo sviluppo di nuove app per la realtà aumentata
  
All'Augmented World Expo, che si tiene dal 9 all'11 novembre a Santa Clara in California, Qualcomm ha presentato  la sua piattaforma per sviluppatori Snapdragon Spaces XR , un kit che aiuterà gli sviluppatori a espandere le app esistenti e a crearne di nuove per sfruttare i dispositivi AR attraverso gli occhiali ThinkReality A3 messi a punto dalla cinese Lenovo. 
 
Snapdragon Spaces ha lo scopo di sostenere un ecosistema "aperto" e "cross device", con API indipendenti dall'hardware in modo che gli sviluppatori di software possano lavorare su molti diversi tipi di piattaforme, inclusi gli occhiali AR o visori AR. Secondo Qualcomm, questa è "la prima piattaforma AR ottimizzata per gli occhiali AR collegati a smartphone con un runtime conforme a OpenXR" che consentirà il tracciamento delle mani e il riconoscimento dei gesti.
 
Man mano che il 5G diventerà sempre più disponibile su più dispositivi mobili  l'AR aumenterà notevolmente le funzionalità dando vita a esperienze davvero coinvolgenti a 360 gradi. 
Un passo importante che contribuisce all'evoluzione del cosiddetto metaverso, ovvero la costruzione di un nuovo mondo virtuale come diretta evoluzione di Internet. Un'opportunità in cui molte aziende stanno già investendo e che rappresenta uno dei prossimi step tecnologici.
 



Ultima modifica il Giovedì, 11 Novembre 2021 12:18

bianco.png