Martedì, 26 Aprile 2022 15:52

MT: Cronologia navigazione in incognito: metodi per ottenerla

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Come vedere la cronologia della navigazione in incognito

Molte persone si chiedono come recuperare cronologia navigazione in incognito Android, e questo perché sempre più gente utilizza la modalità in incognito per effettuare ricerche e navigare su internet. I modi per farlo ci sono, ma quale scegliere tra quelli proposti? Quale risulta affidabile e quale no? Vediamo di fare chiarezza sul tema cronologia incognito.

Cos’è cronologia incognito e perché si utilizza

La cronologia navigazione incognito è un metodo utilizzato e sfruttato per poter navigare online senza tenere traccia. Almeno, questo è quello che si pensa, ed è il motivo per cui molte persone accedono a profili secondari attraverso la cronologia incognito. Basta aprire una scheda secondaria in incognito per poter sfruttare la modalità, sia da desktop che da mobile.

I motivi per cui si procede in questo modo sono molteplici, per esempio una persona potrebbe:

  • voler nascondere al partner ciò che cerca e chi contatta;
  • voler nascondere ai genitori alcuni siti che si visitano;
  • voler nascondere al proprio capo di lavoro siti su cui si naviga durante le ore lavorative.

Ciò che un utente dovrà ricordare sono le password e i nomi utente per accedere alle pagine in cui ha degli account, in quando ogni volta che una scheda in incognito viene chiusa i dati vengono rimossi, a differenza di una scheda di navigazione classica. Ma quindi, come vedere la cronologia in incognito? Ecco come fare.

In che modo mSpy può aiutare

Ci sono alcune app per scoprire come vedere la cronologia delle schede in incognito Android. Queste app non sono però tutte uguali, e quella che spicca sopra a tutte per la sua precisione quando si tratta di come vedere la cronologia in incognito su Android è mSpy. mSpy possiede diverse funzioni che aiutano ogni utente desideroso di scoprire cosa si nasconde dietro alle schede in incognito di qualcun altro. Ecco alcuni esempi:

  1. Cronologia delle ricerche
  2. Cartella preferiti
  3. Possibilità di bloccare l’accesso a certi siti internet
  4. Ricezione di avvisi per parole chiave.

Molte app spia consentono solamente di ottenere qualche informazione per quanto riguarda la navigazione scoperta, mentre mSpy riesce a ottenere informazioni accurate anche per quanto riguarda la navigazione in incognito di un utente. Per questo se ti stavi chiedendo come scoprire la navigazione in incognito, mSpy è proprio ciò che fa al caso tuo. mSpy è l'applicazione utilizzata più spesso dai genitori. Può aiutarti a seguire qualsiasi social media e anche aiutare a bloccare siti adulti.

Cronologia navigazione incognito: cos’altro provare

Ci sono altri metodi che si possono testare per vedere la cronologia di un dispositivo. Tuttavia, è bene ricordare che non esistono metodi gratuiti per farlo. Qualsiasi metodo si scelga quando si desidera sapere come vedere la cronologia in incognito sarà a pagamento.

Spyzie

Spyzie è un’altra app spia piuttosto apprezzata dagli utenti che riesce a ottenere la cronologia dei browser di qualsiasi dispositivo. Nonostante ciò, non riesce a ottenere la cronologia incognito. Vediamo comunque cosa è in grado di fare quando si tratta di monitoraggio online:

  • Tenere traccia dei siti web preferiti.
  • Fornire la descrizione di ogni sito web.
  • Controllare i dettagli aggiunti come la frequenza delle visite, i segnalibri, e altro ancora.

Per farlo è necessario registrarsi, configurare Spyzie e iniziare così a monitorare. C’è un account demo con cui vedere qualche funzionalità, ma non tutte.

KidsGuard Pro

Come dice il nome stesso, KidsGuard Pro è pensata principalmente per il controllo parentale attraverso dispositivi Android. L’app non è rilevabile, e consente quindi di procedere da remoto. Nonostante ciò, sarà necessario acquistarla. Altre funzionalità?

  • Controllo posizione GPS.
  • Traccia della cronologia delle posizioni.
  • Localizzazione Wi-Fi.
  • Accesso a contatti, registro chiamate, foto e video, e altro ancora.

Hoverwatch

Hoverwatch permette di ottenere la cronologia di un dispositivo Android ma, anche qui, non di quella in incognito. Quali sono, dunque, alcune sue funzioni? Vediamole:

  • Controllo chiamate ed SMS in entrata e in uscita.
  • Informazioni dei siti web visitati.
  • Spia WhatsApp e Snapchat.

Qustodio

Con Qustodio torniamo alle app di controllo parentale più utilizzate e conosciute. Ancora una volta, non risponde alla domanda di chi si chiede come scoprire la navigazione in incognito, ma permette di:

  • Filtrare app e siti web visitati.
  • Controllare il tempo passato su internet.
  • Stabilire limiti alla navigazione online.

Per concludere

La cronologia navigazione in incognito non è di certo semplice da ottenere, ma con app come mSpy anche questo è possibile. In pochi clic e con un ottimo rapporto qualità-prezzo potrai scoprire cosa si cela dietro alle schede in incognito dell’utente Android che vuoi controllare.

bianco.png