Lunedì, 20 Giugno 2022 10:11

All'Università Sapienza si aprono le iscrizioni al CdL Magistrale in Biologia e Tecnologie Cellulari

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

La biologia, scienza in forte espansione, abbraccia un ampio spettro di discipline che condividono il concetto di cellula come unità fondamentale della vita.

La cellula, nella sua individualità e attraverso le interazioni con altre cellule e con l’ambiente circostante, regola la nascita, la crescita e la morte degli organismi viventi e partecipa alla modificazione dell’ambiente.

Le conoscenze che derivano dallo studio della biologia cellulare hanno un elevato potenziale applicativo e forniscono gli strumenti per una pronta risposta alle molteplici sfide in campo medico, industriale, ambientale. 
I cambiamenti climatici, la sostenibilità ambientale, la circolazione globale di merci e persone o la recente pandemia, sono solo alcuni tra le attuali criticità da affrontare e risolvere.
Infatti, oggi più che mai il mondo industriale e la società civile ci pongono sfide che richiedono solide competenze ed una profonda conoscenza dei sistemi biologici per le quali è doveroso abbracciare una visione olistica e multidisciplinare.

"Conoscenza, controllo, strategie per la vita e l’ambiente"


Il Corso di Laurea Magistrale in Biologia e Tecnologie Cellulari risponde a queste esigenze con lo studio approfondito dei sistemi cellulari microbici, animali, umani e vegetali e delle sue applicazioni tecnologiche. Attraverso una selezione di insegnamenti fondamentali, ed un’ampia scelta di corsi opzionali, lo studente personalizza la sua formazione nei campi di maggiore interesse.  
La formazione conduce alla professione di Biologo e di Biologo Cellulare, in grado di esaminare, progettare, e valutare in maniera autonoma sistemi biologici e cellulari.

 

wwww.png
Per iscriverti clicca qui

Prenota la tua visita nei nostri laboratori di ricerca

 

bianco.png