Blog di Caterina Carbonardi

Mi chiamo Caterina Carbonardi e sono  Life & Business Coach – Associated Certified Coach presso La International Coaching Federation. PIU' INFO

Martedì, 09 Febbraio 2016 10:51

Coaching Case History: OmnitechIT, la sfida controcorrente

Scritto da

ROMA - La OmnitechIT circa 2 anni fa iniziò un processo di cambiamento, innovazione e trasformazione, rivolto alla crescita e lo sviluppo delle attività, con il supporto di un progetto coaching. 

La OmnintechIT ad oggi è una azienda leader del settore per l’IT Security e Service Management in Europa. Due anni fa aveva già un ottima posizione sul territorio italiano. 

In un momento economico difficile, mentre aziende puntavano alla riduzione dei costi, la OmnitechIT fa una scelta controcorrente, puntare alla crescita e allo sviluppo, mantenendo e migliorando il business consolidato in Italia e approdando all’estero.  L’obiettivo del progetto di coaching era definire la strategia e la pianificazione di azioni concrete, per sostenere la crescita dell’azienda in tutte le aree aziendali, per raggiungere l’obiettivo di un importante aumento di fatturato su un piano biennale, non a scapito dei margine, mantenendo e potenziando la qualità dei servizi.

Partecipanti: Management di Primo e Secondo livello (direttori delle varie aree). I primi incontri hanno delineato le aspettative dell’azienda. Definito il perimetro di intervento e delineato le priorità.

Il progetto ha preso avvio tracciando lo stato di partenza: gli elementi di forza che in ogni area che avrebbero garantito un buon risultato di partenza e gli elementi di debolezza da sviluppare maggiormente. La scelta è caduta sull’analisi di tutte le procedure aziendali che ruotano attorno al Processo di Business. 

Sono stati individuati i gap da colmare in tutte le Direzioni Aziendali: uscire dalla comfort zone delle vendite innovando con nuovi progetti e aree di espansione molto specializzate, migliorare nei venditori l’account management per garantire upselling, cross selling, ottimizzare e strutturare nuovi processi utili alla condivisione delle informazione, garantire la crescita delle risorse junior. 

Successivamente le aree di staff alla Direzione Generale hanno delineato il loro Business Plan per garantire tutto il supporto necessario nelle fasi della vendita e nelle fasi di erogazione dei progetti.
Obiettivo comune: crescere ma continuare a garantire la qualità dei servizi offerti.
Come? Attraverso, lo sviluppo delle capacità della singola risorsa. Ogni persona ha pianificato e attuato i cambiamenti necessari, ha sviluppato le capacità necessarie per divenire un piccolo imprenditore del proprio ruolo in azienda: autonomia, responsabilità, definizione di un piano di sviluppo personale, decision making, proattività, comunicazione, ecc. 

Il percorso è stato per tutto il Team, di grande entusiasmo, perché l’azienda ha investito moltissimo, non solo sullo sviluppo delle giovani risorse in termini di conoscenze specialistiche di settore, ma ha fornito elementi di sviluppo delle capacità personali del singolo con grande generosità, fornendo esperienza maturata negli anni a disposizione di risorse chiavi delle azienda, chiedendo a queste di farlo in cascata. Io stessa ho partecipato alla diffusione di questo entusiasmo e mi sono sentita parte del team.

Attualmente sono in fase di crescita e stanno portando avanti i piani di sviluppo personale con consapevolezza, volontà, entusiasmo e responsabilità. Un contributo importante è stata la scelta di esportare all’estero, in terreni fertili, le proprie competenze e servizi. Sono approdati in Norvegia, Spagna, Turchia, Emirati Arabi, ecc. E’ del 4 febbraio scorso la notizia dell’apertura della nuova filiale in Turchia. La Turchia è un mercato interessante ed in continua evoluzione per i servizi in ambito sicurezza”, dice Roberto Mignemi, amministratore delegato di OmnitechIT. “Utilizzeremo anche la nostra azienda in Turchia come un centro di sviluppo per la nostra prossima crescita legata ai Managed Security Services.”

L’attività di coaching, ormai in fase di chiusura, è evoluta con la scelta di 6 giovani talenti che si occuperanno della gestione e coordinamento delle attività della Direzione Tecnica in Italia, lasciando liberi i Leader storici di concentrarsi sulla crescita all’estero. I giovani hanno lavorato sullo sviluppo di capacità personali nell’ambito dei processi che portano al prendere decisioni attraverso l’analisi SWOT, la comunicazione efficace soprattutto in caso di decisioni “difficili”, il coordinamento delle attività di coloro, che prima erano loro colleghi, ora sono loro risorse da gestire.  “Il percorso di coaching intrapreso, mi sta aiutando ad individuare le difficoltà quotidiane insite nel nuovo ruolo e ad affrontarle con consapevolezza e metodo”, dice Federica Pietrangeli, RDM di OmnitechIT. “Si sta rivelando un interessante opportunità di crescita perché punta allo sviluppo di capacità personali applicabili sia alla sfera professionale che personale.“

La crescita del fatturato (obiettivo misurabile) desiderata è stata raggiunta. 

“In una situazione di mercato di flessione in tutti gli ambiti, non abbiamo mai pensato a rinunciare a nessuna delle nostre risorse valide. Abbiamo puntato a rafforzare la nostra presenza, elevare la qualità dei servizi, far crescere le persone. Continuare a credere e sostenere il nostro sogno. Un azienda solida in grado di mantenere ciò che propone, attraverso l’ingaggio di tutti i nostri professionisti”, commenta Roberto Mignemi.

Complimenti ad un azienda che in un momento di crisi economica ha puntato alla ripartenza attraverso lo sviluppo e la valorizzazione delle proprie risorse e del gioco di squadra!

Caterina Carbonardi

Business Coach – Associated Certified Coach presso International Coaching Federation

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

artemagazine.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]