Lunedì, 02 Dicembre 2013 19:36

Brindisi inarrestabile si conferma in vetta. Bene Varese e Sassari, svolta Caserta

Scritto da

ROMA - Aspettando le sfide serali tra Montepaschi Siena e Giorgio Tesi Group Pistoia, e tra Acea Roma e EA7 Emporio Armani Milano del 02/12, l’ottava giornata di Basket ha visto conferme e rinascite.

Con sei vittorie consecutive, per un totale di sette su otto giocate, l’Enel Brindisi si incorona capolista anche questa settimana dopo la prova casalinga contro Acqua Vitasnella Cantù. Una sfida di alta classifica, che mette a confronto la prima con la quarta della classe, portata a casa grazie ad un solo punto in più rispetto agli avversari (75-74), in una gara dove l’Enel è sempre stata in vantaggio e Cantù ha avuto la forza e la bravura di non mollare mai. Da segnalare la prova di Dyson, che con 15 punti, 10 assit e 7 rimbalzi è stato determinante ai fini del risultato.

Vittoria significativa quella di Pasta Reggia Caserta contro Sutor Montegranaro. Netto distacco tra le due compagini, con Caserta che si impone sul campo avversario con il risultato di 77-94. Scacciati i demoni delle cinque sconfitte consecutive la squadra campana si piazza all’undicesimo posto a 6 punti, scavalcando proprio il Montegranaro.

Altra vittoria esterna è quella di Banco di Sardegna Sassari contro Umana Venezia nel posticipo. Risultato di 87-95 che significa quarta vittoria in fila per Sassari e stop per Venezia dopo due risultati utili consecutivi.

Vittorie casalinghe per Cimberio Varese contro Victoria Libertas Pesaro (91-77), con Pesaro che rimane solitario ultimo in classifica con sette sconfitte e Varese che torna a festeggiare dopo tre giornate no, e Grissin Bon Reggio Emilia nella sfida con Granarolo Bologna (86-76), fermata a 10 punti. Sfumata per Bologna la possibilità di superare Montepaschi Siena nell’attesa del posticipo di questa sera.

Conferma tra le proprie mura anche per Sidigas Avellino che batte Vanoli Cremona per 77-72.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]