Martedì, 29 Marzo 2011 20:51

Gli Etruschi Perugia XIII fanno loro la prima Coppa Italia di Rugby League

Scritto da

La Coppa Italia di Rugby League 2011 ha un possessore: Burton Etruschi Perugia


PERUGIA - Domenica 20 marzo 2011 si sono svolte, sotto il patrocinio dell'VIII Municipio delle Torri e del Comitato di Quartiere della Borghesiana, le finali della prima Coppa Italia marchiata Italia RFL. Il Rugby a 13 ritorna quindi a ritagliarsi un suo spazio invernale dopo 50 anni dagli ultimi sussulti della FIAG 13. E' un esperimento, sia ben chiaro, un primo appuntamento che speriamo di rinnovare nei prossimi anni d'attività. Un modo per far conoscere questo codice e introdurlo agli sportivi italiani e agli atleti.

Le quattro squadre che si sono presentate sul campo del Park Hotel la Borghesiana, sede d'allenamento anche delle nazionali di Rugby Union e Calcio, di fronte a circa un centinaio di spettatori, sono state i siciliani Briganti Librino XIII e Fenice Belpasso, i romani della Portaportese Rugby (Rugby Roma 2000) e i Burton Etruschi Perugia.
La prima semifinale, giocata su due tempi da 20 minuti ha visto battagliare i Briganti contro la Portaportese. Inizialmente sono stati i ragazzi di Librino ad impegnare i romani con un buon possesso del pallone riuscendo a varcare la linea di meta per la prima volta. Il buon gioco nelle prime fasi si fa però seguire da un calo della tenuta fisica e i backs romani hanno iniziato a far sentire la loro più rodata esperienza. Nonostante i siciliani fossero riusciti a contenere bene i romani, la Rugby Roma 2000 ha iniziato a marcare punti schiacciando in meta più volte. Nel secondo tempo il gioco è ripreso con Roma ancora avanti, i Briganti sono riusciti ad alleggerire il loro gioco alleggerendo la pressione nei punti d'incontro provando anche qualche up&under che ha però trovato sul lato opposto un ottimo estremo con una ricezione sempre perfetta. Nonostante Librino fosse riuscito a marcare una seconda volta meta, i romani hanno infine aumentato la distanza nel punteggio portandola sino al finale di 28-08 che ha aperto le strade per la finale ai ragazzi della Portaportese.


ATTENZIONE: Il club dei Briganti sta portando avanti una Bellissima e Positiva iniziativa di recupero del Centro polisportivo abbandonato di San Teodoro. A sostegno della loro iniziativa va tutto il supporto dell'Italia RFL. Chiediamo a chiunque legga queste righe di voler visitare il sito dedicato all'iniziativa http://camposanteodoro.altervista.org/, firmare la petizione e far girare il più possibile la notizia tra i propri contatti. E' importante che venga inviato un segnale di sostegno che possa aiutare i ragazzi in questa ottima iniziativa!!!