Lunedì, 17 Febbraio 2014 19:27

Olimpiadi Sochi tra medagliere e Luxuria

Scritto da

ROMA - Ad oggi la situazione delle Olimpiadi invernali di Sochi, che ormai sono più che entrate nel vivo della gara, vede un medagliere variegato.

A capeggiare resta la Germania, con un totale di ben 12 medaglie, di cui 7 ori; al secondo posto troviamo i Paesi Bassi con 17 vittorie, quasi tutte ottenute nel Pattinaggio di velocità, disciplina che ha permesso a questa nazione un grandissimo trionfo; in terza posizione, nel podio delle medaglie, si qualifica la Norvegia, che ha totalizzato 6 bronzi, 3 argenti e 5 ori. Zero primi posti per Italia, che ancora non ha trionfato in nessuna disciplina, per il momento. Oggi, altra giornata intensa, caratterizzata principalmente dal Biathlon (con la vittoria della Bielorussia), il Bob a due maschile(vinto dalla Russia), Pattinaggio di figura, Freestyle di Sci maschile e Hockey femminile. E mentre le gare proseguono, arriva la notizia di un singolare episodio: Luxuria, ex parlamentare italiana, è stata arrestata ieri  sera, proprio a Sochi, dopo aver sventolato un drappo arcobaleno con la scritta, naturalmente in russo, “gay è ok”. L’intento di Vladimir era quello di protestare contro la legge che vieta la propaganda omosessuola in luoghi dove potrebbero esserci minori, un’aziona che ha pagato con una detenzione brutale e aggressiva, spiega l’ex politica, ancora shockata, che peró sembrerebbe decisa a tornare a manifestare stasera.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]