Lunedì, 08 Agosto 2016 10:40

Rio 2016. Arriva l'incoronazione d'argento anche per la Cagnotto

Scritto da

RIO DE JANEIRO - E' arrivato l'attesa medaglia d'argento per Tania Cagnotto e Francesca Dallapè nei tuffi. 

"M godrò ogni tuffo - dice la Cagnotto -, non avrò nulla da perdere. Questa medaglia è pesantissima, continuo a guardarla. Se penso da quanto tempo rincorriamo questo sogno...". "Volevamo divorziare ma ora...", scherzano Tania e Francesca ripensando alla precedente Olimpiade. Stavolta l'unica incertezza c'è stata al quarto tuffo, ma fortunatamente il podio olimpico era stato costruito in precedenza e blindato senza ulteriori esitazioni all'ultimo round. "Il tabellone -racconta Dallapè- l'ho guardato solo dopo il quinto tuffo, ho chiesto cento volte: ma veramente lo abbiamo fatto? Stavolta però erano lacrime diverse da quelle di  Londra. Ci siamo dette che era scritto nel destino".  

"Non mi aspettavo una giornata del genere, ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, che si sta ancora godendo il pokerissimo di medaglie conquistate dall'Italia, anche se la menzione speciale la dedica proprio alla coppia d''argento dei tuffi formata da Tania Cagnotto e Francesca Dallapè: "La storia di Tania e Francesca è quasi simbolica di questo mondo. Ma soprattutto Tania, per le cose straordinarie che ha fatto, aveva bisogno di una medaglia olimpica. Per loro questo argento è il coronamento della carriera, sono convinto che Tania avrà ancora fame e voglia per la gara individuale. Ma intanto questa è una medaglia meravigliosa".

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]