Venerdì, 11 Gennaio 2013 13:53

Scienza. Ricercatore italiano crea fibra 15 volte più resistente dell'acciaio

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

LONDRA - Un ricercatore italiano che lavora all'Università di Southampton ha realizzato una nanofibra 15 volte più resistente dell'acciaio e che può essere tessuta in pezzi lunghi anche migliaia di chilometri. Il materiale, descritto durante una conferenza al Kavli Royal Society International Centre di Buckinghamshire, è formato da silicio e ossigeno, e ha già destato l'interesse di diverse aziende.

«Con le fibre sintetiche è importante avere una alta resistenza - spiega Gilberto Brembilla - e contemporaneamente una bassa incidenza di difetti e un basso peso. Normalmente se si aumenta la resistenza della fibra si deve aumentare il diametro e quindi il peso, ma la nostra ricerca ha mostrato che se si diminuisce la dimensione delle nanofibre di silicio la loro resistenza aumenta. Attualmente siamo gli unici che hanno ottimizzato la resistenza di queste fibre». Gli elementi costitutivi della fibra, spiega il ricercatore, sono fra i più abbondanti ed economici sul pianeta, e quindi un giorno sarà possibile produrre tonnellate di questa fibra così come si fa oggi con quelle ottiche utilizzate per le connessioni Internet.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]