Mercoledì, 30 Gennaio 2013 14:34

NoTav. Un video per scuotere le coscienze, per rompere il silenzio

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - "Sia maledetto il soldato che spara contro il  suo popolo". Così inizia il video clip dei No Tav, il movimento nato attorno ai primi anni '90 per esprimere la contrarietà  alla realizzazione di infrastrutture per l'alta capacità e l'alta velocità ferroviaria. 

Un movimento che non vuole arrendersi allo scempio che si sta consumando sul loro territorio. Nel Febbraio 2012 Luca Abbà un attivista si arrampicò su un traliccio per protestare, Luca Abbà cade dal traliccio, ma il lavori non si fermarono. Mesi dopo l'incidente "anonymous" pubblica file privati della polizia italiana, tra le tante cose, si scopre che sono stati lanciati 4357 gas lacrimogeni contro gli l'attivisti NO TAV.

IL VIDEO

 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]