Lunedì, 14 Marzo 2011 19:43

Sclerosi multipla: confermato il metodo diagnostico di Zamboni

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

BOLOGNA – Ha preso il via ieri, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica, il meeting annuale ISNVD (la Società internazionale per le Malattie Neurovascolari) .


I lavori si sono aperti a porte chiuse nella sede del CNR di Bologna, presenti 40 fra i maggiori esperti internazionali in tema di diagnostica di malattie del sistema venoso. A termine del dibattito scientifico è stato approvato a stragrande maggioranza un metodo universale di diagnosi della CCSVI, la patologia dei vasi sanguigni scoperta dal Professor Zamboni, dell’Università di Ferrara, apparentemente molto legata alla Sclerosi Multipla.
Nella CCSVI i vasi della vena giugolare e della Azygos si presentano con delle ostruzioni che impediscono il normale afflusso del sangue, con la liberazione di questi vasi , il malato avverte un benessere variabile. L’attenzione della comunità scientifica è altissima poiché la patologia, stando alle diagnosi all’interno di studi sperimentali, ha un riscontro nei malati di sclerosi multipla con punte del 90%.
GLi esperti della ISNVD, nella Consensus Conference di ieri, hanno stabilito di concerto quelle che saranno le linee guide per la diagnosi di questa malattia: un metodo d’indagine e di refertazione degli esami condiviso in tutto il mondo.
2.5 milioni di malati di sclerosi multipla (cifra stimata a livello planetario) potranno così accedere a criteri di diagnosi condivisi, sottoponendosi a un esame standardizzato.
Il metodo diagnostico della CCSVI – acronimo inglese di insufficienza cronica delle vene cerebro-spinali- accolto all’unanimità dai medici e radiologi del meeting, è uno screening ad ultrasuoni tramite sistema doppler, messo a punto in questi anni da Zamboni e dalla sua équipe.
Nelle giornate di oggi e di domani si affronterà invece il dibattito scientifico sulle malattie vascolari e le loro possibili ripercussioni in ambito neurologico, volgendosi peraltro anche a malattie come l’Alzheimer e la Sla.

Last modified on Lunedì, 14 Marzo 2011 21:18

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Musei, Minoranze e Alternative Experts. Le istituzioni museali possono oggi bene…

Durante un simposio tenuto in ottobre da ABC Citta’ a Milano, si è ragionato su come sradicare dai musei i vecchi stereotipi culturali e sfruttare tali istituzioni e il loro...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]