Mercoledì, 03 Giugno 2015 12:28

Rapporto UE. A rischio estinzione 15% specie uccelli e 7,5% pesci marini Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA -  Quasi il 15% delle specie di uccelli nell'Ue e il 7,5% dei pesci marini che abitano nelle acque europee, sono minacciati di estinzione, con specie di interesse commerciale come rombo, dentice e salmone fra quelle 'vulnerabili'.

Questi i dati dei nuovi rapporti pubblicati dall'esecutivo Ue e prodotti da Unione mondiale della conservazione della natura (Iucn) e BirdLife International, in occasione della 'Settimana verde', un maxi evento a Bruxelles che quest'anno è dedicato a natura e biodiversità. La prima 'lista rossa' sui pesci marini europei punta i riflettori sul 40,4% di squali e razze minacciati di estinzione, e valuta anche nella categoria 'a rischio' specie una volta comuni come la cernia bruna (Epinephelus marginatus). Decisamente minacciate risultano poi la pavoncella gregaria, lo zigolo dal collare e il chiurlottello, fra le 67 specie di uccelli considerati a rischio estinzione, sulle 533 esaminate (13%). "Dobbiamo mantenere la biodiversità dell'Europa, alla base della nostra qualità della vita e della nostra economia, della nostra salute e del nostro benessere" ha commentato il primo vicepresidente della Commissione europea, Frans Timmermans. Questo patrimonio naturale "è minacciato e dobbiamo assicurarci che venga tutelato" ha detto Timmermans. I rapporti pubblicati oggi "contengono alcuni dati preoccupanti - ha aggiunto il commissario Ue all'ambiente, Karmenu Vella - ma mostrano anche il valore di azioni ben mirate per proteggere la biodiversità dalla quale dipendiamo".

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]