Sabato, 27 Giugno 2015 10:40

Genova, gli amici di don Gallo lo ricordano nella piazza a lui dedicata Featured

Scritto da Alfred Breitman
Rate this item
(0 votes)

GENOVA -  Il 23 maggio 2013, giorno successivo alla scomparsa di Don Andrea Gallo, il Municipio Centro Est e il Comune di Genova ricevevano un appello-proposta: "Intitolate una piazza o una via nel centro storico al prete di strada".

Fin da subito, le istituzioni genovesi rispondevano positivamente alla richiesta con un messaggio ai promotori Roberto Malini, Dario Picciau, Steed Gamero, Fabio Patronelli, Daniela Malini, Elisa Amadori Brigida, Isoke Aikpitanyi e Claudio Magnabosco. "E' uno strappo alla regola di portata storica," precisava un responsabile alla toponomastica, "perché dal 1800 a oggi ben poche personalità genovesi hanno avuto l'onore di dare il loro nome a Caruggi o piazzette del centro, intitolati esclusivamente a persone e momenti dell'antichità della 'Superba'. Ma lo faremo". La promessa diventava realtà in poche settimane ed è nata così piazza Don Andrea Gallo, nell'area storica dell'ex ghetto, fra via Lomellini e la Nunziata. Oggi ci siamo recati in piazza Andrea Gallo, dove abbiamo incontrato Antonella, trans che conobbe don Gallo, ricevendo da lui supporto umano e amicizia. Queste foto sono una testimonianza di come l'impegno civile a volta possa muovere le istituzioni al cambiamento, ad essere più vicine al popolo e in particolare alle persone più vulnerabili. Questa era la missione di Don Gallo ed è l'eredità che il "prete di strada" ha consegnato non solo agli uomini di Dio, ma a tutti i difensori dei diritti umani.

 

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni …

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni in un docu-crime di denuncia

Un racconto dettagliato di eccezionale impatto emotivo  rivissuto  dai suoi protagonisti  

Elisabetta Castiglioni - avatar Elisabetta Castiglioni

Cinghiali in città. Intervista allo zoologo Luca Giardini

Cinghiali in città. Intervista allo zoologo Luca Giardini

ROMA – I recenti dibattiti apparsi sui media e social-media per la soppressione di alcuni cinghiali avvenuta quasi nel cuore di Roma, hanno riacceso l’attenzione sulla coesistenza tra uomo e...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]