Sabato, 13 Agosto 2016 11:20

Disagio abitativo. Il 10% della famiglie ha difficoltà a pagare l’affitto, le bollette e il mutuo

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - E' davvero elevato il numero delle famiglie italiane che manifesta sintomi di disagio abitativo, basti pensare che il 10% circa mostra difficoltà nel pagamento di bollette, affitti o rate di mutuo e oltre il 20% vive in abitazioni con strutture  danneggiate o non adeguatamente riscaldate.

A rilevarlo è MonitorImmobiliare.it in un report di Cdp. Stando all'analisi, inoltre, quasi il 60% delle famiglie considera le spese per la casa un carico pesante e l'incidenza sul totale delle famiglie è aumentata di quasi 7 punti percentuali in meno di dieci anni.

In un Paese come il nostro, "tradizionalmente caratterizzato da un'incidenza della proprietà, prossima al 70% e tra le più alte in Europa, e da un mercato degli affitti poco liquido e scarsamente dinamico, il protrarsi della crisi economico-finanziaria e il conseguente impatto sul reddito disponibile delle famiglie hanno determinato un'attenzione crescente in relazione sia al bene casa, sia alla sostenibilità del modello di sviluppo sociale" evidenzia il rapporto.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]