Giovedì, 15 Settembre 2011 16:58

“Focus University” by Dazebao

Scritto da

ROMA - La Riforma delle Università in Italia passa attraverso l’approvazione dei nuovi Statuti imposta dalla  legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante norme in materia di organizzazione e governance degli Atenei al fine di incentivare la qualità e l'efficienza del sistema universitario.

 

Alla data di scadenza del 29 luglio 2011, sono ancora molti gli Atenei che hanno richiesto la proroga per adeguare gli statuti alle nuove prescrizioni normative, beneficiando così di un ulteriore termine di tre mesi (29 ottobre 2011) per approvare le modifiche.
Il tempo dunque stringe, ma come sarà l’Università italiana dei prossimi anni?
“Focus University” by Dazebao vuole essere il luogo di incontro degli Atenei italiani attraverso la partecipazione diretta dei suoi attori principali: docenti, ricercatori, personale e soprattutto studenti. Un luogo aperto ai contributi di quanti ritengono che l’Università è un bene di tutti ed è il futuro di un Paese che guarda alla Cultura, al Progresso Tecnologico e Scientifico ed alla Ricerca.
Un luogo di tutti, per tutti.

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]