Redazione

Redazione

Il Teatro di Roma vola oltre confine per calcare le scene francesi con l’eccellenza del laboratorio teatrale integrato Pietro Gabrielli, guidato da Roberto Gandini. Il regista e i 21 ragazzi del laboratorio approderanno alla Sorbona per “I’N’ARTS”, progetto europeo per la promozione della consapevolezza della diversità alla creazione artistica.

ROMA – “L'iniziativa è parte del programma di Eureka! Roma 2019 promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e in collaborazione con Siae”. Le notizie false hanno le gambe corte e di certo non ce la faranno a sfuggire al vortice di Snews.

Identificati farmaci, attualmente in uso con differenti indicazioni terapeutiche, in grado di bloccare in laboratorio la capacità delle cellule tumorali di muoversi e di diffondere metastasi. Ad esempio il budesonide, usato contro l’asma, sembra ridurre la disseminazione metastatica di cellule di tumore mammario. Lo studio è stato svolto dall’Istituto di genetica e biofisica del Consiglio nazionale delle ricerche in collaborazione con l'Ifom e con il sostegno di Airc e Miur. I risultati sono pubblicati su Cancer Research  

"Il buon insegnamento è per un quarto preparazione e tre quarti teatro" G. Galilei

Chimica Fisica e Universo il tema dell’evento 2019

VENEZIA - L’attrice Alessandra Mastronardi condurrà le serate di apertura e di chiusura della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2019, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

Riceveranno il Premio Speciale Margherita Buy, Bruno Altissimi e Roberto Girometti. Tantissimi gli ospiti attesi

ROMA – UN NEMICO DEL POPOLO chiude con grande successo il suo ciclo di repliche al Teatro Argentina, accolto con calore e partecipazione dal pubblico romano che ha fatto registrare oltre 16.000 presenze in sei settimane di rappresentazioni (31 repliche, dal 20 marzo al 28 aprile).

In occasione del 150° anniversario dalla data della prima pubblicazione da parte del chimico russo Dmitri Mendeleev, SiamoSapiens all'Università Sapienza di Roma racconta la nascita del più importante e rappresentativo simbolo della chimica

ROMA - Dal 7 al 12 maggio in scena al Teatro Argentina due originali riscritture in chiave contemporanea dei capolavori shakespeariani, a firma di Michele Santeramo e Fabrizio Sinisiper la regia di Gabriele Russo e Andrea De Rosa: TITO e GIULIO CESARE, presentati – in forma di dittico  uno dopo l’altro, in uno spettacolo unico - sono due atti di un’intensa, beffarda e innovativa riflessione sul dovere sociale e sulle conseguenze del potere, che prendono corpo sul palcoscenico attraverso un linguaggio moderno e di grande potenza, in cui molti degli attori interpretano doppi ruoli a rafforzare il gioco teatrale che lega il progetto in un nodo di riflessioni che dall’epoca shakespeariana arrivano fino ai giorni nostri.

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]