Mercoledì, 07 Settembre 2016 08:33

Venezia 73. “Assalto al cielo”, documentario vivo sugli anni ’70

Scritto da

LIDO DI VENEZIA (nostro inviato) - Dopo ‘Anime nere’ Francesco Munzi è tornato al Lido con Assalto al Cielo: film che attraverso un’immersione in alcuni dei più importanti archivi d’Italia - Luce, Teche Rai, Archivio del Movimento operaio, Cineteca di Bologna -  racconta la parabola di quei ragazzi che animarono le lotte politiche extraparlamentari negli anni compresi tra il 1967 e il 1977 e che tra slanci e sogni, ma anche violenze e delitti, inseguirono l’idea della rivoluzione, tentando  una sorta di simbolico  “Assalto al Cielo”.  

Quella di Munzi è una scelta di immagini, energie, discorsi, di un tempo eccezionale e complesso della nostra storia, sul quale si sa ancora molto poco. La sensibilità del regista ha saputo cogliere, di un periodo torbido e insieme vivacissimo, gli aspetti meno noti e più veri, tra questi la vacuità verbosa e allucinata di una gioventù che credeva di essere rivoluzionaria chiedendo l’impossibile. Riascoltiamo divertiti le assemblee studentesche, gli slogan della rivolta modaiola, se non fosse che alcune frange scivolarono verso una deriva violenta. Nel documentario un raro filmato dei genitori di Walter Alasia, brigatista rosso ucciso nel 1976, a vent’anni, dopo aver assassinato due poliziotti in uno scontro a fuoco. Sullo schermo l’incredulità del padre di Walter, il quale pensava le BR come un’invenzione di ragione oscura.

Il documentario è a tratti commovente. Diviso in tre movimenti come una partitura musicale, esprime il sentimento con il quale oggi guardiamo agli anni ‘70:  misto di dolore, incredulità ed esaltazione. Paradossalmente il film a intervalli avvisa di poter esser sospeso per favorire il dibattito. Si sente nelle scelte del materiale di montaggio l’impronta personale del suo autore, insieme alla ricerca dell’obiettività storica e aperta all’approfondimento.. 

  • DATA USCITA: N.D.
  • GENERE: Documentario
  • ANNO: 2016
  • REGIA: Francesco Munzi
  • MONTAGGIO: Giuseppe Trepiccione
  • PRODUZIONE: Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con Rai Cinema
  • DISTRIBUZIONE: Istituto Luce Cinecittà
  • PAESE: Italia
  • DURATA: 72 Min
Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La riscossa dell'avvenire

Alle donne Che sono le fondamenta della società

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va le sue preghiere.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

Quando l’intimità si fa politica attraverso la pittura. Intervista a Romina Bass…

Parlare di donne e politica in tempi di ritorno femminista significa addentrarsi in un periglioso terreno, col rischio che tutto venga fagocitato da nuovi slogan e propaganda di movimento.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes classic 72. “Miracolo a Milano”, nel ’51 miglior film sulla Croisette

Premiato come miglior film alla quarta edizione del festival di Cannes, nel 1951, Miracolo a Milano diretto in quell’anno da Vittorio De Sica si rifà a  Totò il buono, il...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Sport

Serie A: il punto della situazione sul campionato 2018-2019

Facciamo una piccola considerazione sul campionato di serie A 2018-2019. All’inizio della stagione le famose griglie di partenza avevano molto fatto discutere, specialmente per via del fatto che il Napoli...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]