Lunedì, 30 Dicembre 2013 13:37

Capodanno al MAXXI

Scritto da

ROMA - Capodanno al MAXXI! Il Museo nazionale delle arti del XXI secolo sarà infatti aperto martedì 31 dicembre 2013 (fino alle 17:00) e mercoledì 1 gennaio 2014, confermando l’apertura straordinaria di lunedì 6 gennaio, in occasione dell’Epifania.

Ricchissimo il programma del museo, con ben 8 mostre in corso. I visitatori potranno immergersi nella collezione del MAXXI con la mostra NON BASTA RICORDARE, la prima a cura del direttore artistico Hou Hanru, da poco aperta al pubblico: oltre 200 opere d’arte e architettura e 70 artisti (da Cattelan a Kentridge, da Rossi a Scarpa, da Cino Zucchi a Elisabetta Benassi) in dialogo tra loro e con lo spazio. Scoprire le città e le architetture immortalate da GABRIELE BASILICO nelle sue inconfondibili fotografie e le eccellenze degli gli architetti italiani nel mondo (da Lina Bo Bardi a Renzo Piano alle generazioni più giovani) in ERASMUS EFFECT. Lasciarsi travolgere dalla fantasia, le ossessioni e le visioni di Jan Fabre con la mostra JAN FABRE. STIGMATA. Actions & Performance 1976-2013: 92 tavoli trasparenti con oltre 800 tra documenti, opere ed elementi residuali di 40 anni di performance. Scoprire infine l’omaggio a Cinecittà di CLEMENS VON WEDEMEYER. THE CAST, i colori, gli odori e i suoni di PLAYFUL INTER-ACTION. PROGETTO ALCANTARA MAXXI, le architetture di ALESSANDRO ANSELMI e quelle di UN STUDIO.

2014: ALCUNE ANTICIPAZIONI

Tante le mostre che animeranno il museo nel 2014, a partire proprio da NON BASTA RICORDARE. COLLEZIONE MAXXI, aperta fino al 28 settembre e animata nel corso dei mesi da incontri con artisti, performance, laboratori didattici per coinvolgere il pubblico.

A marzo sarà inaugurata la personale di ETTORE SPALLETTI,  la prima di tre mostre in tre importanti musei italiani (MAXXI, GAM di Torino e MADRE di Napoli) che celebrano uno dei protagonisti dell’arte italiana del nostro tempo raccontandone la varietà e la complessità. Al MAXXI saranno esposte fino a settembre le recenti grandi installazioni di Spalletti e altre pensate espressamente per il museo, in un dialogo costante tra opere e spazio.

Da aprile a giugno, le opere site specific realizzate dai quattro finalisti del PREMIO MAXXI (Yuri Ancarani, Micol Assaël, Linda Fregni Nagler e Marinella Senatore) “invaderanno” le diverse gallerie del museo, integrandosi con gli spazi disegnati da Zaha Hadid. Alla fine della mostra, la giuria internazionale composta da Fabio Cavallucci, Massimiliano Gioni, Hou Hanru, Anna Mattirolo, Giuseppe Penone e Susanne Pfeffer decreterà il vincitore la cui opera sarà acquisita dal museo.

A maggio appuntamento con GAETANO PESCE, designer architetto, artista italiano di fama internazionale le cui opere sono esposte nei musei di tutto il mondo,  protagonista di una grande retrospettiva. In scena le idee, i progetti e le realizzazioni dagli anni Sessanta ad oggi. Tra le opere in mostra anche una versione gigante della poltrona UP5 e lavori site specific pensati per il MAXXI.

Infine, da giugno YAP MAXXI 2014: l’installazione nella piazza del museo che, per il quarto anno, farà da sfondo agli eventi live dell’estate al MAXXI. Il progetto, nato per sostenere e promuovere i giovani progettisti, è realizzato in partnership con il MoMA PS1.

APERTURE

martedì 31 dicembre: 11.00-17.00

mercoledì  1 gennaio: 11.00-19.00

lunedì 6 gennaio: APERTURA STRAORDINARIA 11:00 – 19:00

 

MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo

www.fondazionemaxxi.it - info: 06.320.19.54; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

orario di apertura: 11.00 – 19.00 (martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, domenica) 11.00 – 22.00 (sabato)

giorni di chiusura: chiuso il lunedì, il 1° maggio e il 25 dicembre

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Mamma è tante cose

Cos’è una mamma?  Per chi non l’ha avuta è una stella. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]