Lunedì, 23 Aprile 2018 15:58

Le novità del restauro della Cappella Sistina

Scritto da

A distanza di tanto tempo dal restauro  della Cappella Sistina, a fine ottobre del 2014 è stato presentato il risultato di tre anni di progettazione, sperimentazione e verifiche che ha posto l’attenzione su due novità per la Sistina.

La prima, la più importante: un impianto di climatizzazione per il controllo di temperatura e umidità, di abbattimento degli inquinanti e di ricambio d’aria. Un secondo intervento riguarda l’illuminazione: 7mila punti led. E’ un tipo di luce mesopica, cioè omogenea, non eloquente, che al tempo stesso accresce il risparmio energetico e la qualità. 

Seppure Michelangelo accechi quasi tutto il resto, i pittori del ‘400 adesso possono essere goduti al meglio. Per esempio sono da ammirare tre opere di Botticelli in condizioni perfette, grandi ognuna quattro volte La Primavera. E lo stesso si può dire per Perugino o Luca Signorelli. Dopo il restauro di Colalucci degli anni ’80 e ’90 questi 2.500 m2 di grande pittura italiana del Rinascimento stanno ancora bene, in condizioni discrete, considerando i loro cinque secoli di vita. E gli interventi di qualche mese fa sono stati tarati su un afflusso massimo di turisti che non può superare il limite di sei milioni.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

Opinioni

Dopo un 2016 deludente, il 2017 restituisce un quadro incoraggiante per l’indust…

La ripresa si è finalmente fatta strada e l’Italia – terzo produttore europeo – cresce ad un buon ritmo (+2,6% stimato per la chiusura dell’anno).  Il miglioramento emerge su più...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

La chimica che respiri e il rischio cancerogeno

L’atmosfera urbana è caratterizzata dalla presenza di un insieme vasto ed eterogeneo, da un punto di vista chimico-fisico, di particelle aerodisperse di dimensioni comprese tra 0,005 e 100 μm, costituite...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077