Menu
Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

ROMA - Considerata una delle migliori commedie di Brecht, scritta...

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Riflessioni sul nuovo libro di Enrico Letta e sul futuro...

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

“La notte della Tosca” è una tragicommedia intelligente sulla precarietà...

Articolo Uno fra memoria e futuro

Articolo Uno fra memoria e futuro

Un Tempio di Adriano listato virtualmente a lutto, uno Speranza...

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

I trasferimenti multimiliardari di armi all’Arabia Saudita da parte di...

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

Giuseppe Tornatore, Paolo Sorrentino, Nicola Piovani, Ennio Morricone, Roberto Benigni...

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

ROMA - Il 25 marzo 2017 ricorre il 60° anniversario...

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

LONDRA  - Solo nella mattina e' tornata una relativa calma...

Teatro Quirino. “La bella addormentata” del  magico Moscow State Ballet

Teatro Quirino. “La bella addormentata” del magico Moscow State Ballet

ROMA - È una di quelle arti che conservano un...

Terrorismo, a un anno dagli attacchi di Bruxelles

Terrorismo, a un anno dagli attacchi di Bruxelles

BRUXELLES - Un anno dopo gli "spaventosi attacchi" del 22...

Prev Next

TurismA 2017, Salone Internazionale dell'Archeologia

TurismA 2017, Salone Internazionale dell'Archeologia

Ospite d'onore di questa terza edizione: l'Egitto

Dal 17 al 19 febbraio 2017 vi è un motivo in più per andare a Firenze universalmente conosciuta come la città del Rinascimento. In questi tre giorni infatti si svolgerà a Firenze un evento da non perdere: il TurismA, Salone internazionale dell'Archeologia. Ospite d'onore di quest'anno l'Egitto, un paese dal fascino straordinario per il suo immenso patrimonio archeologico, ma negli ultimi anni in sensibile calo di turisti a causa della nota situazione geopolitica.

E' stato il direttore dell'Ente del Turismo egiziano in Italia, Emad Fathy a presentare a Roma l'iniziativa il 5 febbraio 2017 all'Ambasciata d'Egitto. "La partecipazione dell'Egitto come Paese ospite – ha dichiarato Fathy - è un'occasione molto importante per promuovere la destinazione in collaborazione con i tour operator. Il nostro scopo è quello di rivolgersi a una parte importante del target di riferimento del Paese dei Faraoni, cioè agli appassionati di archeologia e a tutti quei viaggiatori che amano il mondo antico e desiderano recarsi in destinazioni ricche di siti archeologici, come appunto l'Egitto. Per l'occasione abbiamo preparato una serie di importanti iniziative per il rilancio della destinazione archeologica più importanti al mondo".

"Siamo onorati di ospitare l'Egitto a TourismA - ha continuato Piero Pruneti, direttore di TourimA, perché con la sua storia millenaria è una vera miniera di meraviglie archeologiche e ha dato un contributo fondamentale allo sviluppo dell'archeologia mondiale" .

Giunta alla sua terza edizione il Salone internazionale dell'Archeologia si terrà al Palazzo dei Congressi di Firenze e vedrà la partecipazione di 240 relatori, oltre 30 convegni e 100 espositori da tutto il mondo. Oltre all'Egitto ci saranno anche l'Algeria, la Giordania, Cipro, la Croazia, la Turchia e la Sicilia. Molte le iniziative previste in occasione del rilancio delle destinazioni archeologiche egiziane. In primis arriva in anteprima assoluta per la Toscana, l'unica copia esatta della celebre tomba di Tutankhamon scoperta dall'inglese Haward Carter nel 1922 e si potrà visitare gratuitamente la stupenda camera funeraria ricostruita in scala 1:1 dall'artigiano e appassionato di egittologia Gianni Moro e sarà solo un assaggio di quanto i turisti che si recheranno in Egitto per un viaggio culturale, potranno scoprire. Inoltre l’Ente del Turismo Egiziano (ETA) sarà presente con uno stand che ospiterà otto operatori italiani specializzati.

Il convegno ‘Omaggio a Tutankhamon, in programma venerdì 17 febbraio presso l’Auditorium del Palazzo dei Congressi vedrà l’intervento di egittologi di chiara fama e il famoso archeologo egiziano Zahi Hawass che aprirà la manifestazione con un convegno completamente dedicato alla tanto discussa figura di Tutankhamon.

. Tra le novità di quest'anno la prima conferenza sul Turismo archeologico.

Spazio anche al turismo digitale, storytelling e social media per la comunicazione dei beni culturali.

Nel corso della conferenza stampa è stato infine confermato che partiranno da Roma, Napoli e Bari voli charter per Sharm El Sheik e per Marsa Alam dal prossimo marzo. Voli che si aggiungeranno a quelli in partenza da Milano, Torino e Bologna, mentre per il trade sono in calendario roadshow ed educational. Pietro Pruneti ha inoltre anticipato che, nella giornata di apertura del Salone, ci sarà anche un convegno organizzato con l'ente del Turismo egiziano sulle missioni archeologiche italiane in Egitto.

 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208