Venerdì, 12 Aprile 2013 18:09

“Bomber”. Consigliato da Dazebao. Recensione. Trailer

Scritto da

“Bomber” il bellissimo film, a distribuzione indipendente, di Paul Cotter, autore che – per confermare che nemo profeta in patria – nella natia Gran Bretagna non ha avuto alcun riconoscimento e, tanto meno, distribuzione, racconta di una coppia di anziani genitori che attraversano l’Europa in furgone, insieme al figlio trentenne,  per tornare in Germania, paese d’origine, dove intendono espiare una colpa mai confessata.

Il ragazzo li segue controvoglia. La famigliola costretta a stretto contatto on the road, vivrà il viaggio come una catarsi da cose mai dette, problemi irrisolti e nuova impostazione delle relazioni affettive.

Stamane alla Casa del Cinema, dove è stato presentato alla stampa,  gli applausi sono stati scroscianti:  “Bomber” è un’opera prima densa di una poesia che raramente si vede sullo schermo. Belli persino i paesaggi provinciali della vecchia Europa. In Italia, sinora, era passato solo al Torino Film Fest. Film a basso budget – costato circa 25.000 euro – ha collezionato un’infinità di premi e riconoscimenti. Ora che approda nelle nostre città, se lo trovate in cartellone, non perdetelo.

Paul Cotter parlando della genesi di “Bomber”, spiega che la storia è, parzialmente, autobiografica: dialoghi e situazioni sono mutuati da quelli della sua famiglia d’origine. Il film è infatti vivo, emoziona attraverso la semplicità di scene che riassumono in profondità  temi universali della condizione umana. Ha detto di essersi ispirato a Igmar Bergman, che non è suo autore preferito, per l’ambientazione limitata e i  soli tre bravissimi attori.

Dopo la realizzazione di “Bomber” Paul Cotter è stato in bancarotta e ha lavorato per programmi televisivi. Ha scritto nel frattempo due sceneggiature, sperando che una delle due vada in porto, magari con il cast di “Bomber”, che vorrebbe tornare a girare con lui :” Il primo è una piccola commedia agro-dolce, difficile da vendere – ha chiarito -  il secondo è un horror, un genere che non mi entusiasma, ma che tenterò di fare al meglio”. 

Ecco l’elenco delle sale nelle quali potrete vedere Bomber

http://www.distribuzioneindipendente.it/articoli/elenco-sale.

Titolo originale: id.

 

Interpreti: Shane Taylor, Benjamin Whitrow, Eileen Nicholas, Ulrike Arndt, Michael Asmussen

Origine: UK, USA, 2009

Distribuzione: Distribuzione Indipendente

Durata: 84'

Bomber - Trailer

 

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Voglia di tenerezza

Ormai notte l’oscurità riempiva la casa come un liquido denso.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]