Venerdì, 15 Marzo 2019 09:05

“Detective per caso”, disabili veri attori professioni in una commedia divertente

Scritto da

L’evento sarà nelle sale il 18 e 19 marzo

ROMA – E’ stato presentato alla Casa del Cinema “Detective per caso”, film che racconta di un gruppo di giovani, disabili e non, che si frequentano regolarmente. Come  accade tra coetanei Tizia ama Caio ma Caio preferisce un’altra, sicché ciascuno vive le proprie frustrazioni, malgrado l’affetto  che tutti provano l’uno per l’altro. Uno di loro un giorno s’innamora di una ragazza drogata, piena di debiti con spacciatori che la perseguitano per avere soldi che lei non riesce a restituire. Una sera, in un locale dove spesso si danno appuntamento, avviene una rapina. Uno dei ragazzi, innamorato della giovane drogata, è sospettato del crimine, ma i suoi amici non riescono a crederci e diventano detective per caso …

Questo film arriva  nelle sale  in due giornate evento :il 18 e il 19 marzo.  Il progetto è nato da un incontro tra la Medusa Film e l’Onlus L’Arte nel Cuore con il sostegno della Fondazione Umanamente. Diretto da Giorgio Romano e prodotto da L’Arte nel Cuore Onlus e Addictive Ideas srl, è il primo con attori professionisti disabili e normodotati, interpreti di un soggetto che non tratta la disabilità ma vuole divertire e intrigare. Un messaggio nuovo che comunica reale integrazione. In scena professionisti disabili e non dell’Accademia L’arte nel Cuore, commedia che annulla  i confini di ciò che consideriamo “diverso”.  Nessuna divisione in sani o malati, ma  spazio alle persone che hanno sentimenti, ambizioni,  sogni universali. Tutti gli attori, anche quelli non venuti alla conferenza stampa, hanno preso parte al film pro bono. Un progetto low budget realizzato in sole quattro settimane di riprese. 

Alla presentazione di “Detective per caso” erano presenti  oltre al regista Giorgio Romano, Giampaolo Letta, produttore cinematografico e dirigente d’azienda della Medusa Film, Nicola Corti, dirigente della Fondazione Umanamente del gruppo Allianz S.p.A.La produttrice  Guia Invernizzi Cuminetti , gli attori Massimiliano Bruno, Luca Capuano, Paola Tiziana Cruciani, Stella Egitto, Mario Ermito, Mirko FrezzaClaudia GeriniLillo e Rosaria Renna.   Daniela Alleruzzo, fondatrice dell’accademia L’arte nel cuore, ha detto che con questo film vuole trasmettere quanto sia possibile, anche per chi soffre di disabilità, realizzare i propri sogni in maniera analoga a tutti gli altri. 

“Come ce l’ho fatta io possono farcela tutti gli altri!” ha esclamato Emanuela Annini, la protagonista disabile - “la cosa più importante è essere naturali, non essere artefatti, anche e soprattutto nella vita!” Inutile rilevare gli applausi seguiti all’affermazione. L’Annini ha spiegato come tutti fossero determinati nel lavoro, nonostante le condizioni climatiche avverse, perché – ha detto testualmente – “quella del clima può essere considerata una disabilità”. Applausi ancora più forti dalla stampa per un concetto mai così profondo, soprattutto in questo momento.

  • DATA USCITA: 18 marzo 2019
  • GENERECommedia
  • ANNO2019
  • REGIAGiorgio Romano
  • ATTORIEmanuela AnniniAlessandro TiberiGiulia Pinto, Giordano Capparucci, Matteo PanfiloGiuseppe RappaLorenzo SalvatoriTiziano DonniciMassimiliano BrunoLuca CapuanoPaola CortellesiPaola Tiziana CrucianiStella EgittoStefano FresiMirko FrezzaClaudia GeriniMarta IacopiniLilloTony CairoliValerio MastandreaAndrea PretiCarlo Reali
  • PAESE: Italia
  • DURATA: 85 Min
  • DISTRIBUZIONE: Medusa
Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La riscossa dell'avvenire

Alle donne Che sono le fondamenta della società

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va le sue preghiere.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]