Alessandro Ambrosin

Alessandro Ambrosin

direttore responsabile

ROMA - Avvicente, drammatico dalle sfaccettature ironiche e amare. Certo, "L'ultima parola, la vera storia di Dalton Trumbo", è una delle ennesime testimonianze di come l'America abbia guardato e di conseguenza trattato coloro che sono stati considerati i "nemici" di una nazione infervorata da un nazionalismo che spinge il "diverso" all'emarginazione, all'esclusione, se non alla totale cancellazione. 

ROMA -  Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia del progetto di un mega digestore per i rifuti sulla Via Laurentina al chilometro 20.900. Un disegno destinato ad accogliere tutta la produzione di umido della Capitale, quantificata in 240 mila tonnellate all’anno. 

La priorità è chiudere la discarica per sempre e bonificare l’area

ROMA - C’è chi fabbrica orologi, come gli svizzeri, chi  auto come i tedeschi, chi intaglia i diamanti come gli olandesi e chi offre l’arte come gli italiani. E ne abbiamo talmente tanta di questa arte, da quella archeologica alla contemporanea passando per la moderna, che spesso e volentieri non sappiamo neppure dove esporla grazie anche ai tagli che la cultura ha subito nell’ultimo decennio.

Rievochiamo le principali tappe dello sterminio degli ebrei, determinato dal criminale "razzismo biologico" hitleriano. E' il contributo che DazebaoNews vuole apportare al ricordo di una delle più grandi tragedie della storia. Per non dimenticare mai

Venerdì, 18 Dicembre 2015 18:54

Boschi rimane, imbarazzanti istituzioni

ROMA - Il ministro Boschi rimane, ma l'Italia, le istituzioni, il governo perdono un altro pezzo di credibilità. Perdono ulteriormente quel senso etico, quell'onestà intellettuale, quella correttezza che sono prioritarie nella vita politica e istituzionale del Paese, specie per chi rappresenta i cittadini tutti.

Sabato, 14 Novembre 2015 14:01

Parigi. E' una guerra dove pagano i deboli

PARIGI  - Non v'è ombra di dubbio. Quello di Parigi non è più un attacco terroristico come quello avvenuto alla redazione di Charlie Hebdo, ma una vera e propria dichiarazione di guerra.

Lunedì, 09 Novembre 2015 19:19

Sinistra italiana, felici e confusi

ROMA - E' gia caos nella neo formazione parlamentare Sinistra Italiana? pare di sì. E' bastata, infatti, un'affermazione alquanto azzardata del deputato Stefano Fassina, il quale si è detto  pronto a sostenere  un candidato del Movimento 5 stelle a Roma.

ROMA - Rivedere il docufilm sull’Alitalia “Tutti giù per aria” a distanza di 7 anni dall’infausto accordo del 2008 che ha lasciato a casa migliaia di lavoratrici e lavoratori, suona come una sventurata profezia.

UDINE - Udine ricorda ancora la sua artista Tina Modotti e dopo 36 anni dall'ultima grande esposizione dedicata alla celebre fotografa, l'assessorato alla Cultura del Comune di Udine e il comitato Tina Modotti presentano “Tina Modotti: la nuova rosa. Arte, storia e nuova umanità”.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Dio è donna

Divinità era donna! Un tuffo nel mito della Grande Madre tra l’immaginario e il reale. L’universo femminile un viaggio alla scoperta dell’altra metà di Dio. C’è stato un mondo diverso dove si venerava la Dea. Ritroviamo la scintilla della divinità...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]